Scrivo un pochino in ritardo alcune mie esternazioni, ma c´era un week end di gare tra i fatti accaduti che racconterò e oggi. Vorrei parlare di una cosa secondo me molto spiacevole: il Blog seguito dalla redazione di SportMediaset ha deciso di bloccare i commenti. Tutto questo dopo la pubblicazione di questo articolo da parte di Giorgio Terruzzi. Premetto: a me Terruzzi  è sempre piaciuto, i suoi commenti pungenti mi fanno sempre sorridere e nell´ambito della Formula 1 dice spesso cose provocatorie ma sensate. Ma stavolta ha, come si suol dire, pisciato fuori dal vasino. Dopo la pubblicazione di quell´articolo si è scatenato un putiferio di commenti, alcuni effettivamente offensivi ed assolutamente inutili, altri (come il mio) assolutamente moderati, sensati, con un filo logico, che contraddicevano in tutto e per tutto le affermazioni del giornalista.

E´ risaputo che la redazione di Mediaset sia palesemente pro Valentino Rossi, e che non digerisca molto le opinioni non a suo favore, ma impedire a persone col cervello di rispondere in maniera decente è un insulto oltre che una cosa sbagliata. Comprendo bene che per un professionista del settore farsi dare del cretino magari da uno sbarbatello che offende le gente così gratuitamente non è assolutamente piacevole, ma è altrettanto fastidioso per me non poter replicare e magari confrontarmi con persone del settore come Voi giornalisti. Sarebbe bastato, visto che la tecnologia lo consente, bannare gli utenti che insultano invece di confrontarsi liberamente. visti i commenti ai vostri articoli, perchè non bloccate anche quelli?

Ma riflettendo bene, Mediaset sta raccogliendo ciò che ha seminato: ha fatto sempre in modo di fare polemica (Biaggi contro Rossi, Gibernau contro Rossi ora Lorenzo contro Rossi) sapendo bene che così le masse si dividono in “o con noi o contro di noi” nuocendo tantissimo allo sport. Non sapendo cosa fare hanno sfruttato l´occasione di Rossi sulla SBK a Brno per confrontarlo subito con Biaggi con argomentazioni che non stavano in piedi: Rossi è andato davvero forte (e non ne avevo dubbi), ma perchè sminuire una classe come la SBK solo perchè non ci corre Rossi? Caro Terruzzi, preparerò un articolo sul perchè la SBK, la MotoGP ed i rispettivi piloti sono molto incompatibili, e senza polemiche risponderò da qui.

1 COMMENT

  1. ormai i giornalisti che seguono il motomondiale per Mediaset non sono più credibili; l’esplosione di Lorenzo quest’anno ha reso ancora più evidente questa poca credibilità e professionalità ed a rimetterci è principalmente lo sport e gli appassionati di motociclismo non “Rossiani”.un tempo i cari Meda e co. si limitavano a fare telecronache e articoli a senso unico…ora con i loro pezzi sul sito e con uscite discutibili durante le dirette tv, offendono altri campionati, altri campioni…ed insieme a loro offendono migliaia di appassionati di altri campionati ed altri campioni!il fatto che abbiamo tolto la possibilità di commentare sul blog è tutto studiato per ceracare scalpore e dividere ancora di più gli appassionati perchè come dici giustamente tu, era sufficinete bannare i maleducati ed eliminare i commenti!a mio avviso sono a dir poco penosi!

Comments are closed.