Pubblicità

Sempre da tve  un interessante servizio sulle differenze fra le  moto ufficiali e le cosidette sat

cioe le moto di fabbrica ma affidate a  team privati

i vari adetti dei team spiegano in un modo abbastanza blendo le varie differenze fra le  ufficiale e le sat

unica pecca non parlano (tve) dei costi dei vari aggiornamenti tipo Gresisni che dovrebbe  pagare  i pezzi nuovi

mentre yamaha tech 3  non dovrebbe  aggiungere nulla alla fornitura dei pezzi  nuovi

posto il video completo  con una trascrizione di cio che  dichiarano i vari adetti dei team in questione

http://www.youtube.com/watch?v=v3WzaQdeJb0

in motogp ci sono 4 marchi ufficiali
suzuki e la unica che ha una solo moto
la ducati ha 4 moto sat
Ducati
la forcella e’ nuova e non sappiamo le regolazioni abbiamo cambiato la valvola per rendere piu sensibile le reazioni per i piloti

All’inizio del campionato la moto e’ perfettamente uguale a quella di fabbrica allinizio della stagione la ducati ha costruito pezzi nuovi per sviluppare la moto .quando noi ci avviciniamo ad un livello ottimale di sviluppo allora utilizzeremo gli stessi pezzi della ducati ufficiale.
yamaha
ha due moto sat del team tech 3
la moto e’ molto uguale a quella del 2010 ma abbiamo migliorato molto il telaio il motore e ques’anno abbiamo avanzato anche con la gestione del motore (elettronica) per colin e’ piu facile da guidare
abbiamo 6 motori per tutta la stagione
ed ora abbiamo 3 motori gia punzonati speriamo di avere degli upgrade per i prossimi 3 motori
se la yamaha potra migliorarli potremmo usarli nel finale della stagione

Gresini
qualcuno pensa che le sat servano per sviluppare le moto ufficiali
pero questo non e’ il caso. Solitamente hrc quando hanno pezzi nuovi prima li fanno provare a i piloti ufficiali e se vanno bene se li tengono, pero se dimostriamo che possimo stare vicino agli ufficiali in quel caso la hrc ci passa dei pezzi nuovi per avviucinarci ancora alle ufficiali

aggiungo io
le tech 3 no hanno lo stesso software delle ufficiali

e che la moto di simoncelli ha il nuovo cambio come gli ufficiali
elias e aoyama no

Pubblicità

3 COMMENTS

  1. Bravo manziana,bello il video. Le clienti si sa,ricevono gli aggiornamenti all’ultimo,se li ricevono 😀

  2. Bel lavoro Manziana come sempre !!!!

    Che i team satelliti abbiano sempre ricevuto i pezzi nuovi durante l’anno non ci piove e’ sempre stato e sempre sara’.

    Ma nei team satelliti non mancnao solo i nuovi pezzi ufficili spesso non hanno nemmeno certe parti di ricambio che si scambiano fra di loro, questo succede spesso nei sat Ducati anche perche’ alcune parti e componenti ci vanno svariati mesi per averle dai fornitori.

Comments are closed.