Pubblicità

E’  dalla gara del Qatar che e’ sorta una polemica su una questione di pesi sulla motogp. Vorrei  anticipare un dato del regolamento  della moto gp,  riguardante  la  benzina  ammessa  in litri  21.

In pratica Simoncelli gradirebbe che fosse adottata una regola che si usava nella 125, dove alla moto venivano aggiunti dei  kg necessari per  far si che il totale  tra moto e  pilota fossero uguali per tutti.

Anche perche’ (parlero’ basicamente) se a una moto che ha 30 cv ipotetici  montata su una moto che  ne  pesa  100 kg compresi il motore , e’ ovvio che  un pilota con 15  kg  in piu di un altro abbia  degli svantaggi in termini di velocita  e frenata ( principalmente)

Da dove nasce  questa proposta di richiesta? per quale motivo?

Portata avanti  da Simoncelli  e  spalleggiata da  Rossi , con una  motivazione tecnica  molto valida .

Nel recente Gp del Qatar, Simoncelli   ha  fatto presente in alcune interviste che , la differenza  di velocita’ di Pedrosa nel rettilineo era motivo  della  sua perdita di tempo nei cronometrici del giorno

Dovuti, a  suo dire, sul  fatto  che  il peso di Pedrosa, e il suo poco ingombro frontale  avvantaggiavano aereodinamicamente  lo spagnolo  ,venendo sorpassato con evidente facilita’ sulla retta del circuito del Qatar, e rendendo inutile qualsiasi tentativo di replica  da parte dell’italiano.

Veniamo ora a i litri  regolamentari per la motogp 2011.

La lamentela del Simoncelli  era  dovuta anche dal fatto che   avendo  21  litri a disposizione  per  finire  la gara ,i tecnici della hrc  devono, per  tutta  una serie di motivi, cercare di” calibrare” i litri a disposizione  per  terminare la gara con la massima  potenza  disponibile  cercando di andare ovviamente  piu veloci degli avversari ma  con una  relativa tranquillita  di poter  finire  la  gara.

L’ elettronica attuale  ha portato che , parametri che prima  si pensava impossibile  poter  variare, si possano elaborare tranquillamente  affidando  moltissime delle gestioni  legate ai dispositivi di erogazione della  benzina

(Iniezione) oltre che al controllo della potenza  e al gestire la stessa  a  livello di curva  e rettilineo, per  farla  breve , se il motore  al suo massimo regime  puo sopportare oltre i 18,000 giri, l’elettronica  consente di poter tarare i suddetti giri  per  qualsiasi marcia ingranata e in qualsiasi  situazione  possa  richiedere la pista.

Possiamo tranquillamente  togliere  giri a  qualsiasi marcia  , esempio : se ho una  prima  marcia che mi consente di  scattare velocemente dalla partenza, non ho  bisohgno di 18’ooo  mila giri ma   di molto meno  , cosi  via  per le altre marce   anche in  base  a  i rettilinei  posso gestire la potenza  che  ho bisogno   ed a  volte  capita che in determinati punti della pista , posso far si che una marcia  mi consenta di arrivare ad un punto senza  bisogno di  metterne una altra piu alta.

Ovviamente  questi cambiamenti li richiede il pilota  in base a  come  la moto  risponde  in determinati punti del circuito.

Il tutto  per arrivare  dove?  al fatto che simoncelli  per  poter  finira la gara  con tranquillita , avendo a disposizione  come tutti  gli altri 21  litri ,avrebbe dovuto, secondo i  calcoli dei tecnici  hrc , limitare la potenza  e di conseguenza la velocita in pista,  da li il divario tecnico  tra lui elo il fantino Pedrosa.

Simoncelli tecnicamente  parlando  ha  pienamente  ragione.

La sua proposta di  aumtare peso  , e’ stata  presa come  una  follia  per molti  , tra i quali  pedrosa e il suo mentore Puig.

Simoncelli  ha cercato di spiegare  le sue  motivazioni,  mettendo sul piatto il fatto che pedrosa  avesse  dei  vantaggi nei suoi confronti, mentre  da  parte  degli spagnoli  Pedrosa ha si  qualche  vantaggio  ma anche degli svantaggi , fra i quali la minor forza  che ha  a disposizione  visto la sua muscolatura in confronto a  quella dell’italiano , in pratica buttare  giu  la moto in curva e risollevarla. oltre la fatto che essendo  corto ha  problemi  per  poter  bilanciare la moto  non arrivando  di fatto alla fine della sella per  poter  spostare il propio peso  durante  le varie fasi della gara, e anche queste  valutazioni sono  veritiere se vogliamo .

A jerez si e’  ripreso questo discorso in sala stampa  e  il fatto che  Rossi appoggi  la  proposta di Simoncelli ha dato  adito a  molte  critiche da parte dei media  spagnoli, che ovviamente optano per la parte  iberica della diatriba, aggiungendo anche  una intervista di Puig  dove  dice  che  Simoncelli non capisce  nulla  che e’ ignorante in materia  e  da quello che dice (il Sic) qualifica la persona, portando  questioni tecniche  al suo mulino  come  invece  simoncelli ha solo vantaggi dal suo standard  in moto per trazione per bilanciamento  per frenata per agilita’ in moto  aggiungendo che   vista la sua mole  muscolare  il simoncelli puo  far  fae  all amoto  tutto  cio che  desidere  cosa che   pedrosa  non potrebbe fare. In parte  su alcune cose  ha  ragione  in altre  assolutamente no  , ed come e’ ovvio  che sia  i media spagnoli spalleggino le parole dell’esperto Puig , anche se  non ci  vuole  molto a  capire  che  le  cose  non stanno  propio cosi.

Ho trovato un sito dove   hanno fatto una comparazione simulata ed  elaborata al computer   sulla pista di jerez , propio con le due  moto uguali ,e con Pedrosa e  Simoncelli come  tester  virtuali.

Mettendo ovviamente tra i dati,il peso,  e  tutto cio che possa  essere  calibrato per due moto  sulla pista specifica , ed  andandolo a  leggere  salta fuori un risultato abbastanza interessante.

elenco  qui alcuni di  questo dati  e comunque  vi segnalo il sito per dare uno sguardo .

http://www.ntproject.com/moto_gp.htm

Dopo aver inserito i dati tecnici di telaio, pneumatici, motore, cambio e scelto come tracciato la pista di Jerez, abbiamo effettuato la simulazione dinamica con il nostro software SET-UP BIKE e confrontato i  risultati inserendo le corporature di Simoncelli e Pedrosa.

Il pilota virtuale è in grado di sfruttare pienamente le potenzialità della moto gestendo al limite aderenza, trazione, impennamento in accelerazione e sollevamento del posteriore in frenata, pertanto la differenza di prestazione che si riscontra è dovuta esclusivamente alla diversa corporatura inserita per il pilota.

Il primo risultato che emerge dalla simulazione è il tempo sul giro ottenuto dal pilota virtuale con le caratteristiche fisiche prima di Simoncelli e poi di Pedrosa.

Il confronto parla di un vantaggio di circa 3 decimi a favore di Pedrosa, una differenza leggermente inferiore a quella che si è vista nelle qualifiche del gran premio stesso.

Ma a prescindere dal tempo sul giro vogliamo analizzare da cosa dipenda la differenza di prestazione e come il pilota virtuale ha dovuto modificare la sua guida per la differente corporatura

Da una prima analisi si può vedere che la prestazione nel caso di Pedrosa è maggiormente limitata da problemi di trazione (+4%) e impennamento (+1.5%), mentre nel caso di Simoncelli si hanno più difficoltà in fase di frenata (+1%) e soprattutto di motore (+5%)

Il pilota virtuale Pedrosa deve parzializzare molto di più (+6.5%) per evitare problemi di trazione e impennamento e questo richiede una differente gestione del controllo di trazione che se nella realtà non avviene determina una maggiore difficoltà di guida e di gestione della gomma posteriore da parte del pilota reale.

D’altro canto il pilota virtuale Simoncelli utilizza il motore a pieno carico maggiormente (+6%) pertanto se vi sono problemi di consumo è certamente penalizzato.

Entrando nel dettaglio della fase di frenata si può vedere che nelle due staccate principali del circuito un pilota con le caratteristiche fisiche di Pedrosa potrebbe frenare più tardi rispetto a Simoncelli, circa 5 metri dopo sul rettilineo dei box e addirittura circa 8 metri dopo nell’altro lungo rettilineo e questo potrebbe risultare un vantaggio per effettuare sorpassi in gara.

In termini di velocità massima la differenza su questa pista è di 2 km/hr a favore del pilota più leggero.

Continuando l’analisi tecnica grazie ai risultati del software SET-UP BIKE si potrebbero fare ulteriori valutazioni sullo sfruttamento dei pneumatici o dell’impianto frenante, o sui differenti carichi a cui sono soggette le sospensioni per effetto della differente corporatura fisica del pilota, ma già da quanto si è visto è possibile trarre una considerazione tecnica significativa.

Il pilota di corporatura più minuta ha indubbiamente dei vantaggi prestazionali, però è altrettanto evidente che ha anche delle difficoltà che rendono lo sfruttamento di questo vantaggio molto labile ed estremamente legato alla messa a punto di telaio e controllo di trazione.

Non e’ mia intenzione fare pubblicita’ al sito ed al prodotto in questione ma ritengo  validissimo  l’esempio  esaminato in questo articolo

Le frasi riportate  sono accompagnate da  schemi grafici che potrete leggere  nel link originale.

Vorrei solo aggiungere che secondo me  avremmo  poche occasioni di vedere  simoncelli  sul podio considerando che consuma   piu di tutti  e  la centralina  taglia potenza  calcolando la benzina che rimane  in base ai  giri che mancano per  tagliare il traguardo

Ci saranno  delle  piste dove il consumo sara’ piu alto  e  sinceramente  vedo  Sic in enorme difficota’

Ricordate cosa successe a  Pedrosa  a jerez 2010? dove un errore del softwre  tagli  di fatto la potenza agli ultimi 4  giri circa  e  permettendo a  lorenzo di  passarlo nel’ultimo giro della gara

quando  pedrosa era in testa?

Domenica a  lemans, Stoner  fini’ la benziana nel giro di rientro, passato il traguardo rientrando nel parco  chiuso

Basta cosi, grazie per la pazienza e un bravo se siete arrivati  fino a qui.

Manziana

ps  qui le dichiarazioni di Simoncelli relative  alla gara del  qatar  che parlano dei suoi “problemi”

http://www.gpone.com/index.php/it/audio/3187-simoncelli-sono-alto-consumo-troppo-.html

 

 

Pubblicità

53 COMMENTS

  1. manziana ciao x me dire i a simoncelli di mangiare meno pasta
    e meno piadine, di fare una dieta per perdere peso e pensare a altre cose che al peso di pedrosa,pensi a non fare caxxate sulla moto.

    allora nel ciclismo a contador si deve mettere la zavorra??

  2. terrasanta la questione che simoncelli mette nel piatto e’ che se tu a parita’ di moto in tutti i rettilinei pedrosa ti strappa gli adesivi e per finire la gara deve usare meno potenza ti sembra una cosa giusta? per me no,
    A pedrosa in 250 gli misero 10 kg di zavorra e vinse lo stesso sarebbe equo ? simoncelli non ha tutti i torti
    se hai letto ambo i piloti hanno vantaggi e svantaggi
    ma basta ricordare il sorpasso di domenica prima della caduta
    credi che pedrosa con ugual peso avrebbe sorpassato simoncelli arrivando da dietro ?
    secondo me non staremmo parlando di questa caduta
    o credi che pedrosa sia piu bravo di simoncelli ad aprire il gas nel rettilineo????

  3. Penso che, a parte Sic che faccia o non faccia cazzate, e’ evidente che per lui avendo una moto identica a Dani lo vede come un grosso problema e quindi lo porta a strafare in staccata.

    Alternativa sarebbe rifare la carrozzeria della HRC solo per Sic un pelino piu’ grande per ridurre l’effetto di frneo aereodinamico dato dai capelli di Sic 😀 😀 😀 visot che non se li vuole tagliare…

  4. @Terrasanta + 3paccos occhio a parlare male di Sic perche’ quello viene di nuovo a vedere Max e gli porta sfiga …..

  5. ASEB E MANZIANA? X me peso o non peso cio che conta é il talento e pedrosa lo sa utilizare meglio di simoncelli , vorrei ricordarvi che max sabbatani era ancora piu piccolo di pedrosa e non ha vinto quanto pedrosa,.

    poi per quanto riguardo rossi non vorrei apparire come un antirossi primario ma pedrosa corre in moto gp(800) dal 2006 e durante questo periodo rossi vinceva e non parlava del peso di pedrosa, ora non vince piu e appoggia simoncelli in tale proposta!!!!, ma si sa che se l’erba del vicino é sempre piu verde non é colpa mia.

  6. sic è un bel talento se si controlla può vincere qualcosa logico che rossi lo appoggia lo vede come suo erede specialmente fuori dalla pista

  7. aseb, x me il sic non puo portar di nuovo sfiga a max xke con que capelli domenica prossima nei stati uniti non lo fanno mica entrare.

    per cio che riguarda la munch e le gnoccone forse avete ragione tu e trepaccos, cambio illico stategia, mi dirigo verso un harley e vedo cosa succede!!!!!!!!!

  8. Buongiorno.
    grazie Giorgio per “brava”, sono arrivata in fondo!
    Per me non se ne farà nulla, però io a Pedrosa gli zavorrerei la tuta, così se cade forse non si fa male.

  9. Per contro al Sic lo metterei a pane e acqua così perde peso e anche le forze, non romperà più con ‘sta storia e non farà più cazzate in pista, che tanto non si reggerà in piedi e gli spagnoli saranno tutti contenti.

  10. E’ una proposta da stroncare sul nascere,secondo me non esiste proprio che si faccia una cosa del genere. Come la natura ci fa diversi di cervello,di sensibilità,di talento cosi ci fa diversi di fisico. Se interveniamo artificiosamente per livellare le diversità della natura (con i suoi vantaggi e i suoi svantaggi) allora è meglio che non guardiamo piu lo sport

  11. Dj lo hanno gia fatto con la 125 e 250
    ce’ da dire che senza la unanimita dei piloti non si po fare una regola per questo io credo che simoncelli stia puntando a avere piu litri non pio peso cosi avrebbe la sua logica

  12. Bravo Manziana, bell’articolone e ben spiegato…

    Io ti dico la mia: secondo me zavorrare le motogp è una cosa ridicola perchè non è nemmeno paragonabile ad una 125. La 125 pesa 75kg circa con 55 cavalli, quindi una differenza di peso sopra è notevolmente sentita in fatto di tempo sul giro.

    Le MotoGP sono bestie da 140kg, con 240 cavalli, quindi la differenza di corporatura secondo me non da vantaggi perchè non va solo fatta “correre” come le 125, ma va GUIDATA e va portata come si deve.
    Ricordate quando Pedrosa arrivò in motogp e tutti dissero: ma dai, quello è troppo piccolo per certe bestie? Tutti lo davano per svantaggiato, e invece (come disse Uncini) la moto va guidata, mica piegata a metà!
    Sia il piccolo che il grande hanno vantaggi e svantaggi: uno più grande farà meno fatica nel guidato, magari perdendo un pochino in accelerazione (dico forse, perchè magari guidando di forza riesce ad accellerare prima) o in frenata ( sempre forse, può distribuire pesi differentemente).

    Insomma, secondo me è una boiata pazzesca….

    Come dice Manziana giustamente, perchè non togliere sto benedetto limite di 21 litri?? A che serve? Via il limite e date aria ai motoristi, vedrete che belle gare….sarà poi la fisica ingegneristica ad autoregoalmentarsi, perchè ci sono limiti che non si possono superare (almeno adesso)…

  13. Ciao a tutti.
    Bell`articolo, interessante e attuale. Ma la penso come Smeriglio. Pedrosa in Qatar, sul dritto, andava piu` forte anche di Stoner che e` piu` pesante, ma non e` il Sic.E credo che andasse piu` forte (di tutti) perche` l`ultima curva come lui non la faceva nessuno. Credo che l`unico vero vantaggio dal suo peso Pedrosa lo abbia in partenza, dove essendo piccolino riesce a stare piu` avanti e quindi avere un vantaggio in termini di tagli al motore dati,per esempio, dall`antiimpennamento.
    Una zavorra sarebbe pero` troppo penalizzante per un pilota che fisiologicamente, non ha la forza che puo` avere un Sic e “deve” guidare una moto dello stesso peso.
    Poi, dai, sono Gran Premi, mica corse ippiche…

  14. @ai mitici del blog
    domanda forse un po’ scema, ma non lo so, qindi domando: dall’anno prossimo la motogp si chiamerà moto1??

  15. @Giorgio
    ho capito, allora la moto1 sarà una categoria all’interno della categoria motogp?

  16. Si…che tristezza….peccato che le Moto1 girano 3 secondi più piano di una Moto2 al momento…..mah…

  17. C’è di buono che almeno la classe regina di solito parte dopo la moto2….altrimenti le moto1 correrebbero il rischio di vedersi sorpassare dalle moto2!!! 🙂 🙂

  18. Jorge Lorenzo ieri era in Italia (precisamente a Milano) per un evento di un suo sponsor. Il pilota maiorchino della Yamaha è stato poi ospite della Gazzetta dove è stato intervistato. L’iridato 2010 della MotoGP che si è presentato con una brutta ferita al medio della mano destra (rimediata nelal caduta del warm-up di Le Mans) ha parlato dello stato attuale della Yamaha ed ha anche voluto ribadire un concetto sulla mancanza di Rossi. A lui la parola.

    “Le Honda vanno molto forte, ma questo si sapeva già prima che cominciasse il mondiale. In Qatar ho dato il 100% per fare secondo e a Jerez ho vinto solo grazie a condizioni meteo molto difficili. Solo a Estoril potevamo vincere ed eravamo forti ma alla fine ho fatto secondo. La verità è che siamo un po’ dietro alle Honda, ma non tanto come a Le Mans. Per quanto riguarda la mancanza di Rossi in Yamaha devo dire che ci sono in giro molti opportunisti che alla prima difficoltà fanno polemica. Se a me manca Rossi allora si potrebbe dire che a Rossi manca Stoner, infatti tolto il podio di Le Mans (che sarebbe stato un quarto posto e un mio sesto) non è ancora riuscito ad andar forte quanto voleva. Io penso che i piloti danno il massimo in pista e poi danno indicazioni agli ingegneri che sono quelli che fanno la moto e lo sviluppo come motore e telaio.”

    Poi Lorenzo ha parlato di Simoncelli
    “Tutti quelli che arrivano alla massima cilindrata hanno poca esperienza. Anche io il primo anno ho fatto molti errori e così il secondo quando sono caduto ben 4 volte in gara. Con l’esperienza ti rendi conto però che conviene rischiare meno, ci si pensa due volte. Non non abbiamo nessun problema con Simoncelli persona, è un buon ragazzo ma ne abbiamo per la sicurezza, questo è uno sport pericoloso e già si cade da soli, in due è peggio. Se lui cambia la sua maniera di guidare in qualche situazione (ciò che ho fatto io dopo i primi due anni) non c’è nessun problema. Il problema è ripetere sempre lo stesso errore. Tornando a Le Mans se potessi tornare indietro ci penserei due volte a passare Dovizioso.”

    Lorenzo ha poi parlato della lotta per il mondiale
    “Per il mondiale non c’è solo Casey (Stoner) ma ci sono tanti piloti. Quest’anno per vincere servirà molta intelligenza. Per quanto riguarda poi i miei tifosi italiani capisco che non è facile tenere per un pilota che lotta con un compatriota. Sono orgoglioso di avere tifosi qui in italia, è gente molto appassionata.”

    (fonte motograndprix.motorionline.com)

  19. Ragazzi ho letto un intervista a Jeremy B.su gpone:

    “Casey Stoner è un pilota fantastico e ha fatto un lavoro magnifico con la Ducati. Il problema sono state le volte che non ha finito le gare. In questi casi la Ducati ha analizzato solo i successi ma mai i motivi delle sconfitte. Hanno trattato i ritiri di Casey come se fossero un problema del pilota, o sfortuna piuttosto che qualcosa che non andava con la moto. Forse Casey è stato costretto a guidare troppo vicino al limite. Il margine che Stoner ha avuto e molto più sottile di quello che vorremmo avere con la moto di Valentino Rossi”.

    Sul futuro regolamentare della classe regina Geremia è stato ancora più deciso.

    MOTOGP, CI VUOLE STABILITA’ – “E’ un peccato che si torni alle 1000. Suzuki ed altre Case vogliono stabilità nei regolamenti, cosa che porta a pareggiare la competizione. Sembra che la Suzuki, per esempio, non abbia nemmeno iniziato a lavorare con la moto 2012 ed alla fine dell’anno uscirà di scena. Per quanto riguarda la Yamaha so che stavano pensando ad un motore V4, ma con i regolamenti in continua evoluzione la casa di Iwata non ha semplicemente il potenziale umano per cambiare”.

  20. @Sole46–Ciao…vedo che hai postato un intervista di J.Burgess…Se non sbaglio è un tuo idolo anche lui,non come il Vale…ma quasi..!!!!
    Allora,se lo dice lui…,lo vogliamo ammettere o no che Casey è un Grande???????? 😀 😀 😀
    Scherzo Sole!!!!!!!!
    cmq Casey e un grande davvero!!!!!
    Te lo consiglierei come dopo-Rossi..!!!se non fosse che secondo me si ritira prima lui del Dottore!!!! 😉 😉 😉

  21. 3paccos ciaoooo

    Casey dopo Vale????….no no c’è Sic, c’è Iannone, c’è anche Pedrosa ma non Stoner o Lorenzo…. :):):)!!!!!!!!!

    Cmq si dai è forte :)…..ma purtoppo è “debole” psicologicamente!!!!!!!!!!

  22. Ciao Sole 46!!!!!!!
    Guarda…sono pronto a scommettere che il Sic fra un po’non lo troverai piu’tanto simpatico…credi a me!!!! 😉 😉
    L’amicizia fra lui e il tuo Vale ha le gare contate!!!
    Aspetta solo che gli dia qualche sportellata………
    dopo vedi dove salta l’amicizia!!!!:D 😀 😀
    ps:Nooooo Iannone noooo!!!!!!!Troppo antipaticooooo!!!!!!!

  23. allora là son d’accordo con te trepaccos l’amimicia tra sic e rossi finirà come é finita tra melandri e rossi.

    e vorrei consigliare a sole di tifare lorenzo nel dopo rossi o addiritura max o bradl ma non sic o jannone che son dei spacconi

  24. Tifare Max come DopoRossi è una grande idea!!!!!!
    si dice un gran bene di lui……penso che abbia un futuro!!!
    pensaci Sole!!!!!!! 😉 😉 😉

  25. dai trepaccos.ci sono 2 tifose di rossi nel blog, una da che si é visto a monza porta sfiga o ha gufata, allora cerchiamo di arruolare l’altra x vedere se ci riusciamo a fargli cambiare idea, buon pranzo a tutti

  26. Occhio che tutte le tiofse di Vale portano sfiga a Max basta solo nominarle che gia’ la sfiga parte decisa, anche se come si dice dovrebbe essere ceca nel caso di Max ci vede benissimo.

  27. Ah ah ah ah aseb hai detto bene alla sola parola Max la sfiga parte subito hi hi hi 🙂

    Cmq 3paccos io tifo Sic e credimi non perchè è amico di Vale….

    Sai invece Terrasanta chi trovo antipatico io…..De Angelisssssssssssss non so perchè ma proprio non lo tollero!!!!!!!

  28. Terrasanta credimi è una partita persa in partenza…..non tiferò mai max Biaggi 🙂 🙂 :)!!!!!!!!!!!

  29. Cmq secondo me l’amicizia tra Vale e Sic non finirà per delle sportellate….dura da molto tempo………non so la vedo un pò cosi!!!!!!!!!

  30. lorenzo e stoner sono fuoco di paglia, non segneranno un epoca. marquez può avere delle buone possibilità 😀

  31. Per sempre gialle nel cuore e nell’anima!!! 😉
    Stella gemella mi son permessa di includerti… 🙂

  32. aseb mi meraviglio di te…….xké stoner e lorenzo forse non lo sono?SEMBRANO, FORTUNA LORO, DUE RAGAZZINI.

  33. aseb inoltre mi sono inscritto al jorgelorenzo forum.it giusto per vedere cosa si racconta ebbene ci sono un sacco di ragazze inscritte, non so se sono delle gnoccone ma ci sono.

  34. @Terrasanta ho messo la foto di Marc per avere un’opinione al femminile 😀 😀 😀

    Lorenzo mi sebra piu’ che altro un furetto … Casey e’ gia’ sistemato quindi e’ fuori mercato.

  35. @Simona–passi per Lorenzo,ma se dici che Stoner è brutto contesto i tuoi gusti in fatto di uomini !!!!!!!! 😀 😀 😉

  36. 3 paccos per gli uomini non so ma per i piloti son d’accordo.

    ciao e buona serata stasera esco

Comments are closed.