Pubblicità

Ora che si è giunto alla conclusione del mondiale di formula 1, ormai manca la formalità della gara del Brasile per chiudere una lunghissima annata, sono le voci di mercato a tenere banco visti assegnati i due  titoli costruttori e piloti. Dopo le voci incalzanti sul ritorno di Kimi Raikkonen, ora a tenere banco è il ritorno di Robert Kubica. Ricordiamo che il pilota polacco è rmasto lontano dal circus a causa di un bruttissimo incidente in un Rally ligure ad inizio anno. La terapia riabilitativa procede bene ma Kubica pensa di rientrare nel 2013 al posto della prossima stagione, e dalle voci circolanti si pensa che ci possa essere un accordo con la Ferrari.

Purtroppo la riabilitazione non sembra procedere così velocemente come il pilota polacco sperava, tanto che il team della Renault si sta guardando intorno per trovare un degno sostituto qual’ora Kubica non possa partecipare al campionato 2012 e posticipare il rientro al 2013. In ogni caso la Ferrari non sembra essere l’unico team a interessarsi al pilota della Renault, se decidesse di prendere un altro anno per rimettersi in perfetta forma. Si fanno i nomi di altri tre team,  Mclaren, Redbull, e Mercedes, con il team del cavallino rampante in pole position con il contratto in scadenza di  Felipe Massa. Staremo a vedere come si evolverà la situazione, da parte nostra possiamo solo fare un enorme in bocca al lupo al pilota Polacco.

Pubblicità

3 COMMENTS

  1. E’ una scommessa…..io spero che Robert torni forte come e più di prima, ma due anni lontani da una F1 sono tanti

  2. In una condizione di regolamento stabile non sarebbe tanto in problema dopo che si è rimesso al 100 per 100 ma con le continue modifiche è dura tenere il passo il parametro paradossalmente sarà Raikkonen!

Comments are closed.