La 6 ore di Roma sul nuovo tracciato di Vallelunga, ha visto come protagonista il ritorno della Maserati MC12 più volte capione del mondo Fia GT. Per questa occasione la Maserti del teamVittoria Competizioni ha potuto contare Joe Macari e addirittura il progettista tanto discusso e osannato in formula 1, Adrian Newey della Redbull.

Le qualifiche sono buone, infatti la MC12 partiva dalla terza posizione.  Grazie ad una gestione particolarmente prudente riusciva a restare nelle prime posizioni per la prima parte della lunghissima gara. Purtroppo un problema presentatosi alla trasmissione della velocissima MC12 alla 4 aora di gara circa, obbliga Macari ad un fuori pista preludio al ritiro avvenuto poco dopo. Anche se con un ritito, l’esperienza fatta dall’eclettico progettista Newey è positiva anche se meno della  6 ore di Misano che però vi presero parte con una Ferrari F430 GT2. Ecco le dichiarazioni del protagonista inglese.

La MC12 è una vettura fantastica che ha fatto la storia delle gare Gran Turismo più recenti. Siamo arrivati a Vallelunga con una sola giornata di test alle spalle svolta a Le Castellet. Per noi l’obiettivo era ottenere un buon risultato, ma soprattutto divertirci. La MC12 è molto potente, un po’ nervosa soprattutto nei curvoni veloci in appoggio, nonostante abbia una grande deportanza. Ringrazio Joe e tutto il team Vittoria Competizioni per il supporto e l’ottimo impegno in queste due endurance disputate insieme nel 2011“.