Pubblicità

A differenza della Formula Indy, dove le donne pilota sono ben accette e danno anche filo da torcere ai colleghi maschi, esempio su tutte Danka Patrick, dopo 20 anni anche in formula uno forse le cose cambiano. Infatti Maria De Villota pilota spagnola, potrebbe trovare posto alla Lotus come terzo pilota. Lo sostiene la stessa pilota che si dice vicina alla firma con l’accordo anche dei suoi sponsor.

Ovviamente il posto da terzo pilota darebbe tutta una serie di vantaggi alla De Villota come quello di far parte attiva del programma di sviluppo della nuova vettura e di potersi allenare sia con km in pista nei test invernali sia al simulatore. Qaulora la cosa potesse andare in porto la De Villota sarebbe la prima donna in formula 1 dall’epoca della nostra Giovanna Amati ormai 20 anni fa.

Pubblicità