Pubblicità

La Honda ha fatto finalmente vedere la tanto decantata moto da corsa elettrica la RC-E, ho scritto esattamente  “vedere”  perchè  non ha passato nessun’ altra informazione, segreto assoluto, non se ne sa la potenza, velocità  massima ne tanto  meno la durata delle batterie in km o tempo.

Questa racer elettrica si presenta molto bella e compatta , praticamente è grande come una  ex-250 da MotoGP, ben accessoriata  di sospensioni dalla Ohlins e freni doppi Brembo ovviamente radiali.

Interessantissimo il grossissimo motore elettrico in presa diretta sull’uscita  del pignone della catena evidentemente di coppia ne deve avere veramente tanta come si pretende  da questi motori elettrici ad altissime prestazioni. Potrebbe arrivare tranquillamente agli  80-90 HP.

Ovviamente cruscottino digitale.

Personalmente non mi sorprenderei troppo se toccasse i 260 km/h e magari qualche cosa di più con un bel sibilo ed il caratteristico rumoraccio che fanno questi motori elettrici in spinta quando accelerano, sembra che si stiano li li per rompersi.

Le masse sono centratissime visto che poi le batterie sono sotto al motore al posto del carter , poi il motore stesso si presta bene ad essere messo dove si intende posizionare al  meglio il baricentro

Non mi resta che pubblicarvi le foto e fateci caso il motore e’ portante !!!

Pubblicità

2 COMMENTS

  1. Sfido che ha il motore portante,mica c’era piu’posto per metterci anche un telaio!! 🙂 🙂
    Le linee tondeggianti mi ricordano parecchio la 250 di Biaggi del 97. Bella !!!!
    @Aseb-Ovvio che se devessi scegliere fra un veicolo che non va un cacchio pero’fa un gran rumore, e uno che vola pero’fa il rumore di un ventilatore,sceglierei il primo tutta la vita.
    Pero’ho provato dei Kart elettrici e ti diro’che son rimasto stupito!Non credevo avessero un accelerazione cosi’!

  2. 3Pacchik sul motore portante ovviamente era una battuta visto che va di moda in Ducati …

    Sulla scelta non ci piove io resto legato ai motori endotermici e sopratutto agli amatissimi due tempi.

    Sul fatto che spingano da subito e molto e’ una caratteristica dei motori elettrici, hai presente il tram come parte di botto 😀 😀 😀 😀

Comments are closed.