Pubblicità

Il francese ex campione delle moto ha preso il comando della Dakar 2012 dopo la quarta tappa da San Juan e Chilecito di 750km dei quali sono 350 cronometrati. La tappa una delle più impegnative ha visto molte difficoltà con numerosi equipaggi in difficoltà e in ritardo e qualche ritiro importante. Alle spalle del francese sulla  Mini Orlando Terranova e il sudafricano Giniel De Villiers sulle Toyota a 5?19” e 6?42. Lontano  Krzysztof Holowczyc che ha dovuto cedere anche la testa della corsa.

Peggio è andata a Robby Gordon e al principe Nasser Al-Attiya con la Hummer con un ritardo altissimo dovuto ad innumerevoli problemi di affidabilità. Quindi le posizioni di vertice dopo la quarta tappa vedono Peterhansel, seguito da de Villiers e Roma.

Classifica di tappa:

01. Stephane Peterhansel (FRA) Mini 3h 49min 33sec
02. Orlando Terranova (ARG) Toyota a 5min 19sec
03. Giniel de Villiers (RSA) Toyota 6:42
04. Nani Roma (ESP) Mini 7:35
05. Krzysztof Holowczyc (POL) Mini 10:51
06. Carlos Sousa (POR) Great Wall 11:40
07. Erik Wevers (NED) Mitsubishi 13:17
08. Duncan Vos (RSA) Toyota 13:49
09. Guilherme Spinelli (BRA) Mitsubishi 14.11
10. Leonid Novitzkiy (RUS) Mini 14.13

Classifica generale:

01. Stephane Peterhansel (FRA) Mini 9h 43 min 20sec
02. Giniel de Villiers (RSA) Toyota a 5min 41sec
03. Nani Roma (ESP) Mini 6:44
04. Krzysztof Holowczyc (POL) Mini 8:10
05. Robby Gordon (USA) Hummer 16:23
06. Leonid Novitzkiy (RUS) Mini 26:25
07. Nasser Al-Attiyah (QAT) Hummer 30.44
08. Lucio Alvarez (ARG) Toyota 33.11
09. Erik Wevers (NED) Mitsubishi 36:42
10. Erik Van Loon (NED) Mitsubishi 41:47

Pubblicità