La decima tappa della Dakar 2012 ha visto come protagonista il compagno del leader in classifica generale Nani Roma con la Mini. Dopo i 377 km della tappa che portava la carovana da Iquique ed Arica, Roma ha preceduto proprio il compagno Peterhansel che con il secondo posto consolida e mette una seria ipoteca alla vittoria finale. Il tutto è stato facilitato dagli enormi problemi di affidabilità che hanno afflitto le due Hummer prima del principe Nasser Al-Attiyah e poi anche da Roby Gordon nella tappa precedente alla decima, spegnendo di fatto ogni speranza di rimonta dei due nei confronti delle Mini.

Sembrava che le cose stessero andando per il verso giusto per il pilota americano ex Nascar ma l’ennesimo problema tecnico gli ha fatto perdere la bellezza di 11 minuti relegandolo molto indietro in classifica generale a circa 20 minuti dal leader e superato anche da Nani Roma per la piazza d’onore. Sfortuna anche per il terzo pilota Mini Krystof Holowczyc segno che la Dakar è massacrante per tutti e non risparmia nessuno facendogli perdere le speranze completare il podio con tre Mini. Per la cronaca il terzo posto della tappa numero 10 è andato a Giniel De Villiers, con la Toyota.

Classifica di tappa:

01. Roma-Périn (Mini) 03:59:37
02. Peterhansel-Cottret (Mini) 03:59:58 +00:00:21
03. De Villiers-Von Zitzewitz (Toyota) 04:07:21 +00:07:44
04. Gordon-Campbell (Hummer) 04:13:51 +00:14:14
05. Ten Brinke-Baumel (Mitsubishi) 04:29:24 +00:29:47
06. Leal Dos Santos (Mini) 04:31:33 +00:31:56
07. Novitskiy-Schulz (Mini) 04:31:33 +00:31:56
08. Sousa-Garcin (Great Wall) 04:43:24 +00:43:47
09. Garafulic-Picard (Bmw) 04:44:37 +00:45:00
10. Alvarez-Graue (Toyota) 04:53:21 +00:53:44

Classifica assoluta:

01. Peterhansel-Cottret (Mini) 04:41:12
02. Roma-Périn (Mini) 05:00:17 +00:19:05
03. Gordon-Campbell (Hummer) 05:01:03 +00:19:51
04. De Villiers-Von Zitzewitz (Toyota) 05:42:45 +01:01:33
05. Novitskiy-Schulz (Mini) 06:42:07 +02:00:55
06. Sousa-Garcin (Great Wall) 07:09:05 +02:27:53
07. Alvarez-Graue (Toyota) 08:06:10 +03:24:58
08. Ten Brinke-Baumel (Mitsubishi) 08:39:34 +03:58:22
09. Van Loon-Scholtalbers (Mitsubishi) 08:40:43 +03:59:31
10. Vos-Howie (Toyota) 08:43:06 +04:01:54

Daniele Amore