Pubblicità

La Mclaren Mp4-27 ha contraddetto in pieno quelli che erano i concetti costruttivi presentati dalla Caterham, infatti la nuova creatura di Woking è l’immagine della pulizia e della semplicità costruttiva e progettuale. E interessante come la vettura che più di tutte sia riuscita a contrastare le imbattibili Redbull è stata quasi totalmente rinnegata mentre ci sarebbe aspettato una evoluzione dei concetti controcorrente visti per la Mp4-26 del 2011. Cerchiamo di esaminare per quello che ci permettono le foto le caratteristiche di questa nuova monoposto Mclaren.

Muso: La Mclaren Mp4-27 è l’esempio lampante di come si può rispettare il regolamento senza scalini  strani e antiestetici. Infatti il muso basso secondo la nuova norma è stato raccordato con una curva morbida e piacevole a vedersi che però non mortifica troppo l’altezza consentendo il passaggio dell’aria nella parte sottostante. Siamo molto curiosi di capire quale delle soluzioni funzionerà di più se quella conformista della Mclaren o lo scalino che ha adottato la Caterham e che possiamo scommetterci useranno anche altre squadre.

 

                 

Fiancate: Qui c’è stato un deciso passo indietro rispetto al 2011. Infatti la forma, soprattutto delle prese d’aria, ricorda quella della Mclaren Mp4-25 del 2010.  Con una zona sottostante molto rastremata con un unica soluzione di continuità con la parte centrale  del fondo piatto sotto il muso. Inoltre è sparita la grossa scalanatura che contraddistingueva unica nel suo genere.  Anche il canale sotto la fiancata che sembrava essere un accenno di doppio fondo è stato ridimensionato. Quello che invece appare evidente è che tutte queste soluzioni sono state sacrificate per dare snellezza  e fluidità alla fiancata fino alla zona posteriore.

Posteriore: Unica nota è la posizione degli scarichi che nonostante siano obbligati nella forma c’è comunque una certa libertà nell’orientamento. Sulla Mclaren sono rivolti verso il basso a lambire il fondo.

 

Pubblicità