Pubblicità

La Porsche, dopo aver vinto facilmente la classica di Daytona non dorme sugli allori. In vista della 12h di Sebring sta effettuando dei test sulla nuova 911 (997) RSR che parteciperà a tutte le gare Endurance della stagione. La vettura è fondamentalmente basata sul modello 2011 ma con accorgimenti aerodinamici che dovrebbero farle far un ulteriore passo in avanti. Si nota un nuovo paraurti con dei nuovi profili alari, e la presa d’aria laterale stile turbo. Inoltre c’è stato l’allargamento delle carreggiate di 48mm.

In questa configurazione calza a pennello per il regolamento GTE della ACO per la 24h di Le Mans. Il motore come da regolamento sarà di 4.o litri  a causa dei restrittori sull’aspirazione erogherà 460 cv. Il cambio sarà un sequenziale con comandi al volante. Oltre che alla 12h di Sebring la Porsche 911 RSR parteciperà anche alla 24 Ore di Le Mans, nel FIA World Endurance Championship, in Le Mans Series, nell’American Le Mans Series, nell’International GT Open. Come si è già visto a Daytona un osso duro per Maranello!

Pubblicità