Pubblicità

Un plauso alla BMW che nel suo cammino di avvicinamento alla stagione DTM del 2012 ha scelto come location per i propri test il vecchio e mai obsoleto tracciato dell’Estoril in Portogallo. Il tester della casa bavarese Marco Wittmann ha effettuato una lunga sessione di collaudi sul tracciato Portochese. Tutto il team della BMW sembra positivamente impressionato dai risultati dei test a cominciare dal responsabile Jens Marquardt che così ha dichiarato E’ stata una sessione molto importante per noi. Abbiamo goduto di tre giorni positivi in Portogallo

Anche i piloti che prenderanno parte al campionato con la M3 Coupè si sono espressi molto con entisiasmo per questa creatura della BMW.

Bruno Spengler (Team Schnitzer):“Penso che abbiamo fatto un altro passo avanti con questo test. Siamo riusciti a provare diverse cose, ho imparato molto. E’ esattamente quello che volevamo per prepararci al meglio alla stagione“.

Dirk Werner (Team Schnitzer): “E’ stato importante per me fare un sacco di chilometri con la M3. Ho raccolto una buona impressione dall’auto. Col passare dei giri ci siamo avvicinati sempre più al limite. Questo è il mio primo test all’Estoril. Il circuito è fantastico“.

Andy Priaulx (Team RBM): “Le condizioni non erano stabili, con un forte vento il primo giorno. Abbiamo fatto dei progressi con il set-up. L’ultima volta che ho guidato all’Estoril è stato nel 2008. Mi sono divertito con la M3. Il tracciato è eccellente, con molte curve impegnative“.

Augusto Farfus (Team RBM): “E’ stato bello tornare al volante all’Estoril. La pista è stupenda ed estremamente divertente. Abbiamo lavorato sodo, completando il programma previsto. Sono stati raccolti tanti dati utili“.

Martin Tomczyk (Team RMG): “Il vento era forte e cambiava spesso direzione nel corso della giornata. Nonostante ciò, abbiamo completato bene il nostro programma. Sono soddisfatto“.

 

Pubblicità