Pubblicità

La Fia cambia le regole del neonato campionato mondiale endurance. Dopo i ritiro della Peugeot e la partecipazione della Toyota solo dalla seconda gara si è dovuto intervenire sull’assegnazione dei punti per evitare che il campionato abbia problemi già dall’inizio. Infatti i punti per il campionato costruttori saranno attribuiti solo alla vettura che si classificherà più avanti di quelle che utilizzano il medesimo telaio. Inoltre vanno scartati due risultati su otto rendendo utili solo il risultato di sei gare. Tutto ciò per cercare di non svantaggiare troppo la Toyota che entrerà con una gara di ritardo contro l’Audi che avra più vetture alla partenza con vari team e partirà dal primo momento.

 

Pubblicità