Pubblicità

Come accennato nei due articoli precedenti sulle soluzioni adottate da Mclaren e Redbull,  la Sauber una delle prime a sperimentare tale soluzione sta progredendo mettendo delle ali che collegano i deflettori laterali all’attacco delle fiancate con la  parte alta dell’abitacolo. La motivazione è quella di raddrizzare il flusso di aria che passa sopra le fiancate per renderlo il più lineare e pulito possibile onde agevolare l’evaquazione verso il basso degli scarichi posteriori.

Quella che si vede nella foto non è una soluzione da poco conto perchè  è risaputo che nelle zone immediatamente dietro le ruote posteriori c’è la parte più turbolenta dell’intera aerodinamica di una vettura di formula 1. Una cosa veramente curiosa è il fatto che prima della presentazione anche sulle nostre pagine era apparso un disegno della nuova F2012 che vantava come titolo proprio l’adozione di ali davanti alle fiancate unito alla nuova posizione degli scarichi poteva far pensare a qualcosa veramente innovativo da parte della Ferrari.

Pubblicità