Pubblicità

Anche il mondo del Rally deve fare i conti con la moderna concezione,  ineccepibile  che tende a non far correre le tappe troppo pericolose per le condizioni climatiche come succede in Formula 1. In effetti dal punto di vista politico è sicuramente apprezzabile lo sforzo della federazione che si prodiga per la sicurezza degli equipaggi delle vetture,  ma in questo modo si perde tutto il fascino di una gara Rally. In Portogallo in questi giorni non vi è certo stato il classico clima primaverile.  Infatti pioggia, nebbia e altre calamità hanno contraddistinto numerose speciali della seconda giornata del rally. Comunque in quelle tappe che sono sopravvissute alla sospensione  molti protagonisti sono usciti di scena consentendo al sopravvissuto Hirvonen con la DS3 di passare al comando del Rally.

La Ford che già pregustava la possibilità di sfruttare l’assenza quanto mai rara di Sebastian Loeb,  si è ritrovata con Jari-Matti Latvala  finita fuori strada alla PS5, quella del compagno di squadra Petter Solberg alla PS6 vanificando di fatto il vantaggio e regalando alla seconda Citroen la testa della corsa. Al secondo posto  Evgeny Novikov. Terzo posto per Mads Ostberg. Seguono con un ritardo abissale Patrik Sandell, Martin Prokop e Nasser Al-Attiyah. La norma del Rally 2 che permette di rientrare in gara dopo un provvisorio ritiro con  un distacco stabilito come penalità,  consente a Dani Sordo sulla Mini di tornare in gara,  cosa che dovrebbe essere concessa ai due alfieri della Ford ritirati nella seconda giornata nella speranza di racimolare qualche punto vista l’ecatombe che si verifica giornalmente.

Rally del Portogallo, classifica Day 2:

01. Mikko Hirvonen – Citroen DS3 WRC – 1.20?01?7
02. Evgeny Novikov – Ford Fiesta RS WRC – +36?3
03. Mads Ostberg – Ford Fiesta RS WRC – +41?8
04. Patrik Sandell – Mini John Cooper Works WRC – +3?07?2
05. Martin Prokop – Ford Fiesta RS WRC – +3?25?8
06. Nasser Al-Attiyah – Citroen DS3 WRC – +3?46?9
07. Peter Van Merksteijn – Citroen DS3 WRC – +3?50?8
08. Dennis Kuipers – Ford Fiesta RS WRC – +4?41?1
09. Sebastien Ogier – Citroen DS3 WRC – +5?45?1
10. Jari Ketooma – Ford Fiesta RS WRC – +5?52?3

Pubblicità