Pubblicità

Comincia nel migliore dei modi la stagione dello spettacolare campionato Superstars dedicato alle vetture premium delle maggiori case automobilistiche del mondo. A  spartirsi la vittoria nelle due gare del week end Monzese sono state le Jaguar con il veterano della specialità Max Pigoli e Mercedes in gara due con l’ex formula 1 Vitantonio Liuzzi. I due adesso occupano il vertice della classifica del campionato.

In Gara 1 Max Pigoli ha capitalizzato al meglio la partenza dal palo con la sua Jaguar XF/R,  apparsa notevolmente migliorata rispetto alla vettura dell’anno scorso consentendo al pilota di Como di tenere a bada la Mercedes di Andrea Larini che ha dovuto rintuzzare gli attacchi di Vitantonio Liuzzi che recuperava una ottima terza piazza partendo dal fondo dello schieramento. Alle loro spalle  in quarta, quinta e sesta posizione troviamo infatti la BMW di Thomas Biagi, l’Audi di Johan Kristofferson e la Maserati dell’altro ex F1 Mika Salo. Segno della spettacolarità del campionato sono le sei vetture di sei altrettante marche diverse nelle prime posizioni.

In Gara 2 Liuzzi partito in terza fila subito si porta a ridosso del primo Nico Caldarola e con un bel sorpasso prende la testa della corsa al terzo giro per poi non lasciarla fino a fine corsa. Come in gara 1 sta volta è  Pigoli a rendersi protagonista di una bella rimonta che lo porta alle spalle dell’ex pilota di formula 1,   direttamente in testa alla classifica del campionato con 5 punti di margine proprio su Liuzzi. Ottimo e incoraggiante in chiave campionato il terzo posto della  Chevrolet Lumina dell’esordiente Solaris Motorsport, riuscendo a contenere  Thomas Biagi e Gianni Morbidelli, rispettivamente quarto e quinto su BMW ed Audi afflitta da problemi di potenza a fine gara.

SUPERSTARS, Monza, 01/04/2012
Classifica gara 1 (primi dieci)
1. Max Pigoli – Jaguar – 13 giri
2. Andrea Larini – Mercedes – + 0″414
3. Vitantonio Liuzzi – Mercedes – + 1″243
4. Thomas Biagi – BMW – + 3″671
5. Johan Kristoffersson – Audi – + 3″699
6. Mika Salo – Maserati – + 3″969
7. Gianni Morbidelli – Audi – + 7″010
8. Nico Caldarola – Mercedes – + 8″823
9. Paolo Meloni – BMW – + 24″276
10. Max Mugelli – Mercedes – + 26″918

SUPERSTARS, Monza, 01/04/2012
Classifica gara 2 (primi dieci)
1. Vitantonio Liuzzi – Mercedes – 13 giri
2. Max Pigoli – Jaguar – + 1″153
3. Francesco Sini – Chevrolet – + 1″602
4. Thomas Biagi – BMW – + 3″190
5. Gianni Morbidelli – Audi – + 3″219
6. Nico Caldarola – Mercedes – + 4″816
7. Andrea Larini – Mercedes – + 5″468
8. Stefano Gabellini – BMW – + 8″996
9. Andrea Boffo – Mercedes – + 9″391
10. Mauro Cesari – Maserati – + 14″505

Pubblicità