Pubblicità

Il campione del mondo in carica è tornato in piena forma per il rally di Argentina, prendendosi il comando della classifica generale nella seconda giornata del Rally SudAmericano. Anche questo rally è stato vinto dal cannibale nelle ultime 6 edizioni. L ‘ alsaziano si è imposto su tre delle sei speciali previstee  precede il compagno di squadra Mirko Irvonen, con un distacco da gare su pista piuttosto che da rally di un secondo. Al terzo posto la prima delle Ford Fiesta WRC quella di Dani Sordo a ben 33 secondi di distacco. Al quarto un altra Fiesta quella di Mads Ostberg distaccata di 45 secondi. Molto indietro gli altri con il principe saudita Nasser Al-Attiyah con una Citroen DS3 distaccato di oltre 3 minuti.

 

Pubblicità