Dopo la gara di Hokenheim,  sembra che i piloti e i menager delle varie squadre della BMW che partecipano al campionato DTM,  abbiano capito per evitare di fare da bersaglio per tutti gli altri dovevano scappare avanti. Il primo è stato Bruno Spengler che dall’alto della sua esperienza,  dopo aver messo la pole è scattato benissimo dal palo dettando il ritmo alla gara che nemmeno la fortissima Mercedes vista nel primo round della stagione è stata in grado di acciuffare una volta presa la testa della corsa. A completare il podio la BMW di Augusto Farfus dopo una bella batagglia con Green.

Erano 20 anni,  cioè dall’ultima volta che la BMW partecipava al DTM,  che non si vinceva in questo campionato. Alle spalle di Spengler la prima delle Mercedes quella di Gary Paffet vincitore del I round. La vittoria BMW ha anche il merito di ridimensionare la potentissima Classe C coupè apparsa imbattibile nel primo appuntamento stagionale,  a conferma che il progetto messo in piedi dalla casa di Monaco è efficacie e già pronto. Necessitava solo di una bella sgrossatura avvenuta nella gara di ieri. Decisamente molto lavoro invece da fare in casa Audi. Velocissima nei test precampionato la casa di Ingolstadt si trova decisamente indietro anche rispetto alla debuttante BMW con tantissimo lavoro da fare per recuperare competitività.  Per la cronaca la prima delle Audi è quella del veterano Mattias Ekstrom in 5 posto.

DTM, ordine d’arrivo:

01 – Bruno Spengler (BMW M3) – Schnitzer – 52 giri in 1:09?45?795
02 – Gary Paffett (Mercedes C-Coupe) – HWA – 1?019
03 – Augusto Farfus (BMW M3) – RBM – 7?069
04 – Jamie Green (Mercedes C-Coupe) – HWA – 7?676
05 – Mattias Ekstrom (Audi A5) – Abt – 21?362
06 – Timo Scheider (Audi A5) – Abt – 22?607
07 – Martin Tomczyk (BMW M3) – RMG – 25?446
08 – Edoardo Mortara (Audi A5) – Rosberg – 32?202
09 – Filipe Albuquerque (Audi A5) – Rosberg – 32?658
10 – Ralf Schumacher (Mercedes C-Coupe) – HWA – 35?513
11 – Christian Vietoris (Mercedes C-Coupe) – HWA – 45?699
12 – David Coulthard (Mercedes C-Coupe) – Mucke – 46?355
13 – Mike Rockenfeller (Audi A5) – Phoenix – 47?667
14 – Joey Hand (BMW M3) – RMG – 48?034
15 – Miguel Molina (Audi A5) – Phoenix – 48?836
16 – Roberto Mehri (Mercedes C-Coupe) – Persson – 56?454
17 – Andy Priaulx (BMW M3) – RBM – 58?984
18 – Adrien Tambay (Audi A5) – Abt – 1?04?646
19 – Dirk Werner (BMW M3) – Schnitzer – 1?05?201
20 – Rahel Frey (Audi A5) – Abt – 1?08?570
21 – Susie Wolff (Mercedes C-Coupe) – Persson – 1 giro

Giro più veloce:

Jamie Green in 1?19?025

Classifica piloti:

01. Paffett 43 punti
02. Green 30
03. Spengler e Ekstrom 25
05. Farfus 15
06. Vietoris 12
07. Rockenfeller 10
08. Priaulx e Scheider 8
10. Schumacher 7

 

2 COMMENTS

Comments are closed.