Pubblicità

Gary Paffet con la sua Mercedes Classe C coupè, domina la gara di casa che si corre sulla versione indy del tracciato di Brands Hatch. Partito dalla pole che su un tracciato così piccolo risulta importantissima, senza concedere nulla agli avversari vince anche la gara. Il pilota inglese precede Bruno Spengler su BMW e Mike Rockenfeller su Audi. Molta della vittoria del pilota britannico è dovuta anche alla vettura della stella a tre punte che si è dimostrata ancora una volta una spanna superiore alle due rivali. Alle sue spalle la lotta è stata molto avvincente con Spengler che nel finale ha dovuto difendersi dall’Audi con uno splitter danneggiato.

La battaglia tra i due ha consentito il ritorno di Martin Tomczyk nel suo Team BMW M3 RMG che ha terminato 4 a pochi decimi dal podio. Quinta Audi Sport Team Abt di Mattias Ekstrom, sesta dopo una partenza disastrosa in prima fila Vietoris. A completare i primi c’ erano Miguel Molina (Audi Sport Team Phoenix), Jamie Green (HWA Mercedes), e la Audi Sport Team Rosberg compagni di squadra Edoardo Mortara e Filipe Albuquerque. La classifica alla fine del terzo turno del calendario DTM vede Paffett  a 68 seguito da Spengler con 43 punti e il campione in carica Ekstrom dispone di 35 punti.

 

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like ai profili Facebook, Twitter e Linkedin di GIORNALEMOTORI
Vuoi entrare nella nostra redazione? Scrivici a redazione@giornalemotori.com