Pubblicità

Sulla spettacolare pista di Donington è andato in scena il trofeo Superstar. Lo strapotere Audi con la sua RS5 è stato letteralmente disarmante nonostante i 60kg di zavorra accumulata nelle gare precedenti. La casa degli anelli ha messo il proprio sigillo con una doppietta in entrambe le due gare. Spettacolare la prima con Morbidelli scappato avanti a fare l’andatura e il suo compagno Kristofferson che partendo dalla pit lane a causa di una avaria alla sua RS5.

Ultimo ha rimontato suglia avversari e sorpassando tutti,  in tutti i punti del tracciato senza limiti ha raggiunto la seconda posizione. Non ha potuto prendere Morbidelli per il vantaggio accumulato.Alle spalle del duo Audi gli altri a contedersi le briciole con i pilotia Jaguar in preda ad una crisi di autolesionismo che non gli consente di prendere un podio e Liuzzi che battaglia con Jhonny Herbert con quest’ultimo che ha la meglio con la Maserati .

In gara due le due RS5 partivano per la griglia invertita in 4 fila. Come si è visto in gara 1 gli avversari sembravani scicane mobili davanti alle vetture della casa degli anelli. Una volta soli al comando i due alfieri dell’Audi si sono dati battaglia con Morbidelli che sorpassa con una bella manovra Kristoffersson. Al terzo posto un coriaceo Liuzzi mentre da rimarcare la bella gara di Thomas Biagi che nel tentativo di resistere finisce lungo per poi fare tutta la corsa a recupero fino alla 5 posizione che gli garantisce per adesso la leadership del campionato.

Classifica: Gara 1

1. Gianni Morbidelli – Audi Sport Italia

2. Johan Kristofferson – Kristofferson Motorsport

3. Johnny Herbert – Swiss Team

4. Thomas Biagi – Dinamic

5. Vitantonio Liuzzi – Caal Racing

6. Thomas Schoffler – MTM Motorsport

7. Stefano Gabellini – Dinamic

8. Andrea Larini – Romeo Ferraris

9. Max Pigoli – Ferlito Motorsport

10. Francesco Sini – Solaris Motorsport

11. Max Mugelli – Caal Racing

12. Paolo Meloni – W&D Racing Team

13. Mauro Cesari – Swiss Team

14. Sandro Bettini – Dinamic

15. Nico Caldarola – Roma Racing Team

16. Walter Meloni – W&D Racing Team

17. Andrea Boffo –  Roma Racing Team

18. Tom Onslow-Cole – Ferlito Motorsport

Classifica: Gara 2

1. Gianni Morbidelli – Audi Sport Italia

2. Johan Kristofferson – Kristofferson Motorsport

3. Vitantonio Liuzzi – Caal Racing

4. Francesco Sini – Solaris Motorsport

5. Paolo Meloni – W&D Racing Team

6. Thomas Biagi – Dinamic

7. Johnny Herbert – Swiss Team

8. Andrea Larini – Romeo Ferraris

9. Andrea Boffo –  Roma Racing Team

10. Mauro Cesari – Swiss Team

11. Sandro Bettini – Dinamic

12. Nico Caldarola – Roma Racing Team

13. Walter Meloni – W&D Racing Team

Pubblicità

1 COMMENT

  1. Morbidelli???? ancora??

    Se l’Audi si impegna così anche con la ducati sarà divertente!

Comments are closed.