Pubblicità

Si evolve di ora in ora la situazione clinica riguardante la povera Maria de Villota. Dopo il grave incidente avvenuto ieri durante un test aerodinamico e l’immediato ricovero in ospedale, il team Marussia attraverso comunicati stampa e dichiarazioni continua ad informare tutto il mondo del motorsport riguardo le condizione del suo tester. Scongiurato per il momento il pericolo di vita, sono state confermate le profonde lesioni a volto e cranio con un spiacevolissimo particolare: la ragazza spagnola ha perso l’occhio destro. A confermarlo è John Booth, team principal della squadra anglo-russa: “Siamo grati ai dottori per le attenzioni che hanno rivolto a Maria e anche la sua famiglia vuole ringraziare tutto il team composto dai neurologi e dai chirurghi plastici. Tuttavia, è con grande dispiacere che devo annunciare che, a causa dell’infortunio subito, Maria ha perso l’occhio destro

Certamente un brutto colpo per il morale di tutti ma ancora la situazione non si è del tutto stabilizzata: “Le cure nei confronti di Maria e della sua famiglia sono la nostra priorità in questo momento. I parenti l’hanno raggiunta in ospedale e stiamo facendo tutto il possibile per sostenerli in questo momento difficile. Chiediamo pazienza e comprensione riguardo agli aggiornamenti sulle sue condizioni e vi forniremo ulteriori dettagli solamente quando sarà opportuno” ha aggiunto Booth. Bisogna quindi aspettare e sperare in un lento ma continuo crescendo, mentre il circus iridato cerca causa e dinamica di questo incidente a tratti assurdo. Infatti la MR-01 improvvisamente ha accelerato nella fase di rientro, andando ad impattare duramente contro il bilico del team, che purtroppo in quel momento aveva la sponda abbassata. Uno scarto di pochi secondi capace di stravolgere destini e domani.

Riccardo Cangini 

Pubblicità

2 COMMENTS

Comments are closed.