Pubblicità

Il primo round in terra di Russia ha riservato moltissime sorprese ma ha dato una conferma: quando le condizioni Tom Sykes si esalta. L’inglese vince la prima manche dominando dal primo all’ultimo giro. La gara è stata costellata da moltissime cadute, alcune eccellenti: Checa è caduto per resistere a Rea alla staccata del lungo rettilineo dopo un piccolo contatto tra i due.

Lo stesso Rea è stato vittima di una scivolata di anteriore, stessa dinamica per Giugliano autore fino alla caduta di una gara tutta all’attacco. La sorpresa della gara è stata Chaz Davies, in lotta per il podio fino all’ultimo ma autore di una scivolata a due giri dal termine. Caduto anche Haslam, ripartito e arrivato poi sesto; nella sua caduta ha rischiato di coinvolgere anche l’incolpevole Davies.

A forza di eliminazioni Melandri si è trovato a poter attaccare la seconda posizione senza troppa difficoltà: il ravennate aveva un ottimo passo ma Sykes era troppo lontano. Sul podio ci finisce anche Biaggi dopo un discusso sorpasso sul comagno Laverty: errore dell’inglese o gioco di squadra? Eugene chiuderà poi quarto con il posteriore distrutto.

Molto positive le prestazioni di Fabrizio, Canepa e Zanetti.

1. Tom Sykes?(Kawasaki Racing Team)?Kawasaki ZX-10R?41’07.852
2. Marco Melandri?(BMW Motorrad Motorsport)?BMW S1000 RR?41’16.730
3. Max Biaggi?(Aprilia Racing Team)?Aprilia RSV4 Factory?41’20.455
4. Eugene Laverty?(Aprilia Racing Team)?Aprilia RSV4 Factory?41’20.879
5. Michel Fabrizio?(BMW Motorrad Italia GoldBet)?BMW S1000 RR?41’37.434
6. Leon Haslam?(BMW Motorrad Motorsport)?BMW S1000 RR?41’38.439
7. Niccolò Canepa?(Red Devils Roma)?Ducati 1098R?41’40.022
8. Lorenzo Zanetti?(PATA Racing Team)?Ducati 1098R?41’42.556
9. John Hopkins?(FIXI Crescent Suzuki)?Suzuki GSX-R1000?41’48.218
10. David Salom?(Team Pedercini)?Kawasaki ZX-10R?41’48.995
11. Loris Baz?(Kawasaki Racing Team)?Kawasaki ZX-10R?41’52.215
12. Ayrton Badovini?(BMW Motorrad Italia GoldBet)?BMW S1000 RR?41’55.665
13. Hiroshi Aoyama?(Honda World Superbike Team)?Honda CBR1000RR?42’00.502
14. Alexander Lundh?(Team Pedercini)?Kawasaki ZX-10R?42’28.125
15. Leon Camier?(FIXI Crescent Suzuki)?Suzuki GSX-R1000?41’39.250
16. David McFadden?(Team Pedercini)?Kawasaki ZX-10R?41’27.699
RT. Chaz Davies?(ParkinGO MTC Racing)?Aprilia RSV4 Factory?37’57.494
RT. Davide Giugliano?(Althea Racing)?Ducati 1098R?21’32.720
RT. Jonathan Rea?(Honda World Superbike Team)?Honda CBR1000RR?16’39.543
RT. Carlos Checa?(Althea Racing)?Ducati 1098R?3’30.881
RT. Sylvain Guintoli?(PATA Racing Team)?Ducati 1098R?3’33.072
Pubblicità

5 COMMENTS

  1. Le gomme di laverty erano demolite…. non so se ha lasciato passare biaggi di proposito, di cert all’aprilia apprezzeranno il gesto se è stato volontario

Comments are closed.