Pubblicità

Inizia il fine settimana del Belgio nel segno della pioggia. La prima sessione di libere è stata affrontata infatti con asfalto bagnato, andando incontro alla particolare richiesta di Alonso. Forse addirittura sin troppo visto che più volte la precipitazione ha avuto carattere torrenziale, costringendo i pilota a rimanere fermi al box soprattutto nella prima ora. I molti rivoli lungo il percorso rendevano alte le possibilità di aquaplaning, invitando tutti alla prudenza. Solo nell’ultima mezz’ora le vetture sono scese in pista e a svettare è stato Kamui Kobayashi. Il giapponese della Sauber con i suoi 20 giri è stato anche il pilota più attivo in pista, chiudendo con un tempo di 2’11″389, staccando di mezzo secondo la Williams di Pastor Maldonado.

Molti anche gli errori, sopratutto a Les Combes, comunque senza nessuna conseguenza. Alle loro spalle le due Toro Rosso di Daniel Ricciardo e Jean-Eric Vergne mentre Mark Webber è il primo dei big in quinta posizione, ma con un distacco di un secondo e otto. Pochissimi giri percorsi invece dai piloti di McLaren, Ferrari e Lotus. Felipe Massa addirittura a messo insieme appena due tornate, accusando un problema al motore della sua F2012 proprio a tempo scaduto. Per capire i reali valori di forza bisognerà ancora attendere. Seguono tempi FP1.

1. Kamui Kobayashi – Sauber-Ferrari – 2’11″389 – 20 giri
2. Pastor Maldonado – Williams-Renault – 2’11″941 – 14
3. Daniel Ricciardo – Toro Rosso-Ferrari – 2’12″004 – 12
4. Jean-Eric Vergne – Toro Rosso-Ferrari – 2’12″824 – 15
5. Mark Webber – Red Bull-Renault – 2’13″191 – 13
6. Sergio Perez – Sauber-Ferrari – 2’13″861 – 16
7. Nico Rosberg – Mercedes – 2’14″210 – 14
8. Valtteri Bottas – Williams-Renault – 2’14″660 – 16
9. Sebastian Vettel – Red Bull-Renault – 2’14″860 – 12
10. Michael Schumacher – Mercedes – 2’15″402 – 13
11. Paul di Resta – Force India-Mercedes – 2’15″812 – 11
12. Timo Glock – Marussia-Cosworth – 2’16″409 – 16
13. Nico Hulkenberg – Force India-Mercedes – 2’16″786 – 10
14. Vitaly Petrov – Caterham-Renault – 2’16″788 – 16
15. Lewis Hamilton – McLaren-Mercedes – 2’16″827 – 5
16. Jenson Button – McLaren-Mercedes – 2’16″861 – 8
17. Charles Pic – Marussia-Cosworth – 2’17″519 – 14
18. Heikki Kovalainen – Caterham-Renault – 2’18″199 – 10
19. Pedro de la Rosa – HRT-Cosworth – 2’19″546 – 12
20. Dani Clos – HRT-Cosworth – 2’19″689 – 12
21. Romain Grosjean – Lotus-Renault – 2’38″701 – 9
22. Fernando Alonso – Ferrari – 2’40″749 – 4
23. Kimi Raikkonen – Lotus-Renault – 2’46″580 – 9
24. Felipe Massa – Ferrari – senza tempo

Riccardo Cangini

Pubblicità