Pubblicità
Bellissima immagine…. foto infullgear.com

Il mondiale SBK sfortunatamente è finito in quel della Francia con un altro week end incredibile che ha fatto saltare sulla sedia migliaia di appassionati. Max Biaggi ha vinto il mondiale, Sykes lo ha perso con dignità, Melandri torna a casa leccandosi le ferite.

Oggi vi propongo solo le pagelle del week end, come se non fosse finito ancora il mondiale, come se tra due settimane si dovesse tornare in pista. Ovviamente tra qualche giorno arriveranno le pagelle dell’intero mondiale, ma stavolta voglio solo dare i voti alla gara.

Per l’ennesima volta il meteo è stato protagonista: gare dall’interpretazione difficilissima, asfalto viscido e infido, freddo-caldo-sole-ombra-vento tutti insieme tanto per non rendere monotono il week end. Allora cominciamo coi voti, e ricordate che è solo per la gara…le pagelle del campionato arrivano tra qualche giorno!

Sylvain Guintoli – 9: con una moto privata fa un week end di altissimo livello e fa il profeta in patria. Porta alla vittoria la gloriosa 1198 che cede il passo alla nuovissima Panigale e in gara2 arriva a podio dopo un’altra gara di altissimo livello.

Tom Sykes – 9: ha fatto tutto il possibile, ma il bersaglio grosso lo ha mancato di pochissimo, anzi…di niente. Solo per come ha preso la sconfitta meriterebbe un 10…. L’inglese l’anno prossimo sarà un osso duro e non più un outsider.

Marco Melandri – 5,5: podio in gara1, nuovamente a terra in gara2 con un’altra legnata di quelle da raccontare ai nipoti. Melandri è quello che ha veramente buttato via le chance migliori per vincere il titolo.

Maxime Berger – 7: lasciato a piedi dal Team Effenbert (ma guarda caso!) sale sulla Ducati di Canepa e conquista un quarto posto in gara1 decisamente incoraggiante. Il ragazzo merita ancora una chance.

Jonathan Rea – 5,5: stava facendo il colpaccio, ma in Gara1 butta via tutto mentre tirava come un ossesso nonostante una vita intera di vantaggio. Buono il podio in gara2, ma questi errori spiegano perché Rea ancora sia una promessa invece di una conferma.

Eugene Laverty – 5,5: il ragazzo ancora non convince. Si mette a disposizione della squadra e questo è encomiabile, ma la costanza è ancora lontana.

Max Biaggi – 5: come la posizione che gli è valsa il sesto titolo mondiale, ma nel week end gli errori sono stati troppi. Prima in Superpole, poi in Gara1. Ha portato a casa il bottino importante, ma per la prossima stagione va rivista la gestione del week end.

Carlos Checa – 4: speravo facesse fare un’ultima gara gloriosa alla sua Ducati, invece non è riuscito a rendere merito alla moto che gli ha regalato un mondiale.

Claudio Corti – 7: ottimo debutto in SBK su una Kawasaki privata mai provata prima. Claudio è sempre andato forte e forse la SBK (a lui non sconosciuta, corse il CIV SBK con Yamaha ufficiale) è più a sua misura.

Passiamo un pochino alle facezie e alle boiate che si sono viste in giro….

Calia: intervista Jorge Lorenzo e sbaglia il numero di mondiali…. “Devi darti da fare per arrivare ai 6 titoli del tuo ‘mito’… ne hai da vincere 5 ancora….” “gia infatti se quest anno chiudiamo bene siamo a quota quattro” risponde il maiorchino come un signore! AIUTO!!!

Jorge Lorenzo: peccato perché non può festeggiare come tutti i tifosi con la maglietta di Max che ha il logo Aprilia…..

I CONTRATTI VOTO 0: ma come, nemmeno festeggiare si può??? Eccheppalle!!! E’ una maglietta!!!! Eddaiii!!!

I cameraman della SBK – 0: adesso spiegatemi perché la moglie di Guintoli l’avete inquadrata solo all’ultima gara!!!! E’ una gnoccolona!!!

Ora ragazzi vado a lavorare che è meglio….

Pubblicità

11 COMMENTS

  1. non essendoci nemmeno un commento sotto questo articolo spiega tutto!!
    personalmente è la prima volta che vedo questo sito…me la persona che ha scritto questo articolo, perdonatemi ma non ne capisce un caxxo di moto cioè i voti li ha dati alla casaccia…
    sikes sicuramente grande pilota ma bada bene che se non gli riusciva la culxta a portimao e magny c. aveva vinto due gare i una stagione….voto 5 all’attuale campione del modo con una stagione obbiettivamente migliore di quella di sikes….ripeto perdonami ma tu con le moto non ci vai d’accordo

  2. ciao ospite, benvenuto. Beh, l’autore sono io e…di moto qualcosina ci mastico…..ci ho corso, ci ho vinto qualche cosa, ho corso al TT… non sarà Rossi, ma nemmeno un pistolone! 😀

    Se hai letto bene l’inizio delle pagelle vedrai che ho scritto che questi voti sono dati al solo week end di gara e non all’intero mondiale.
    Ovvio che poi, quando si faranno le pagelle di fine stagione (a breve) Max sarà premiato col voto che merita.

    Guardando obiettivamente il week end di Sykes direi che è stato positivo, ha fatto quello che doveva fare…ci ha provato almeno.

    Insomma, se leggi bene e guardi le sole manche senza pensare al titolo mondiale, Biaggi ha fatto un week end non positivo, o no?
    Per non parlare di Melandri o rea….

  3. Smeriglio a Marco Melandri avrei dato la sufficenza giusta giusta, forza dai non essere cosi’ tirchio, in gara uno ha aiutato Max dimeticandosi degli schiaffetti subiti dal medesimo, che si meritava, e presi all’epoca passata … in gara due ha dato un po’ troppo gas come sua abitudine ma in fondo aveva due costole incrinate …

  4. Gran finale di stagione! Mi mancherà la SBK di La7, anche se certe volte non era proprio eccelso. Più che altro mi dispiace perdere il buon Sanchini….

  5. diciamo che in gara 1 skyes e la kawasaki si sn giocati il titolo, io però penso che allo stesso checa nn si ci può dire niente, vero è le 4 cilindri durante l’anno hanno fatto passi in avanti mentre la 1098 ferma nello sviluppo ma vero è che i 6 kg hanno influito parecchio, i tempi stampati senza i kg in meno o nn li sn riusciti a rifare o mantenerli girando con costanza quindi checa-ducati-althea sapevano fin da subito che nn sarebbero stati della partita. senza togliere all’ottimo lavoro di aprilia-max e la nuova squadra di max ma.. è bello vincere ad armi pari.. delle pagelle di smeriglio d’accordo a metà

  6. essendo stata anche l’ultima gara con la 1098 per ducati si chiude un bel pezzo di storia importante e se ne riapre una nuova. anche se i kg nn ci saranno mi auguro che la panigale sia in grado di andare veloce quanto o di più della 1098 nn zavorrata. i dubbi ci sn , si è fatta tanta pubblicità e tante notizie tecniche sulla 1199 che sui tempi strepitosi che faceva , per poi girare a 1.5 secondi dal record nell’ultimo test fatto..

  7. Ciao a tutti… che tristezza le ULTIME pagelle… quest anno abbiamo visto tante belle gare in sbk. Come gara1 a Magnycours.E sono d’accordo con i voti di Smeriglio. Mi chiedo pero’ se una vittoria e un podio,nel gran premio di casa, con una moto privata e con quel che e’ successo a Guintoli durante l’anno non meritino un dieci. Non credo che avrebbe potuto far meglio in gara2 di quello che ha fatto,con quello che aveva.

  8. @Smeriglio
    aggiungere un voto alle pagelle please!!!! Anzi, due.
    Cartellino ROSSO all’OSPITE che a me non è mica troppo gradito, quindi un bel 1 non te lo toglie nessuno (e non ti dò zero perchè di Zero ce n’è uno solo… 😉
    Cartellino VERDE GIGANTE al boss dei boss dei boss Smeriglio!!! 10 con lode doppia!!!!
    Guai a chi mi tocca il bosssssssssssssss 😛

Comments are closed.