Pubblicità

Si avvicina la gara di Motegi e la Ducati prosegue il lavoro di sviluppo della Desmosedici. Dopo la debacle di aragon, Valentino Rossi e Nicky Hayden vogliono riscattarsi su una pista apparentemente favorevole alla rossa di Borgo Panigale. Rossi deve riprendersi dopo la prestazione davvero deludente in Spagna, mentre Hayden è alle prese con un’altra piccola frattura alla mano figlia della botta presa nella scorsa gara.

VALENTINO ROSSI: “Motegi mi piace molto, è una bella pista, c’è un buon “grip” e ne ho un ricordo positivo dall’anno scorso. Nel 2011 abbiamo migliorato il set-up della moto durante tutto il fine settimana e penso che avrei potuto fare una buona gara se non fossi caduto durante il primo giro. Al momento per poter pensare al podio ci manca ancora qualche decimo di passo ma nelle ultime due gare siamo comunque riusciti a girare su un ritmo costante fino alla fine e questo è positivo. A Motegi cercheremo di continuare a lavorare in questa direzione e di sfruttare il potenziale della Ducati che di solito su questa pista è molto veloce”.

NICKY HAYDEN: “In Giappone il motociclismo ha una grande tradizione e ci sono tanti appassionati che seguono lo sport. Una bella cosa anche se, personalmente, non posso dire che la pista di Motegi sia una delle mie favorite o una di quelle in cui vado meglio. Inoltre, anche se pensavo di non avere riportato alcuna conseguenza dalla caduta di Aragon, successivi esami più approfonditi, radiografia e scansione, hanno rivelato una frattura al radio della mano destra. Non è il massimo ma, detto questo, il dolore non è molto e sento di avere anche abbastanza forza nella presa quindi il tutto non dovrebbe creare grossi problemi per il prossimo week-end. Nelle competizioni ci sono sempre momenti altalenanti: in Giappone cercheremo di superare questa fase e di ottenere un risultato che ci ridia fiducia”.

Pubblicità

3 COMMENTS

  1. Mi sembrava strano che Hayden non si fosse fatto niente. Io quando faccio cadute come la sua ho sempre male alle mani, poi!

  2. Speriamo in una gara decente da parte della ducati….
    Hayden povero ha una sfiga tremenda quest’anno!

  3. A Motegi Capirossi ci vinceva con la Ducati (perfino con la 800 che per lui è tutto dire!!!).

    Il finale di stagione 2011 di Rossi non è stato da meno per “sfortuna”. Non ha finito una gara nelle ultime 5-6. Fina a metà stagione aveva quasigli stessi punti di Stoner l’anno prima, poi però Casey ha avuto un finale in fortissimo crescendo invece Rossi un “declinante importante”.

Comments are closed.