Pubblicità

Quando si è saputa dalla probabile penalizzazione di Vettel, tutti i tifosi sia di Alonso che della Rossa pensavano che fosse un occasione d’oro da sfruttare, che la giustizia finalmente aveva preso il corso giusto penalizzando uno che vince solo per la macchina superiore. Ma come dicono spesso i piloti nelle dichiarazioni preconfezionate per la stampa,  loro devono correre la loro gara pensando a loro stessi. Sarebbe bello che ogni tanto si dessero ascolto, perchè non vincere la gara di ieri con Vettel, che parte ultimo e ti arriva dietro solo perchè il gp non è abbastanza lungo, bhe mi sa di effetto boomerang. Al posto di dimostrare che Vettel vince solo grazie alla macchina,  ieri si è dimostrata la pochezza della Ferrari, un Alonso che non sa dare la zampata vincente come nel 2010 dietro Petrov e di un Vettel che sa valorizzare una macchina che va che uno spettacolo.

Kimi Raikkonen 10 Era ora…è un mondiale intero che si va dicendo che questo è il gran premio giusto. Finalmente è arrivato! Tutti speravamo che Kimi fosse tornato. Ci mancava la sua faccia imperturbabile sul gradino più alto del podio…speriamo che la Lotus faccia tesoro che lo valorizzi ancora di più per il 2013 lo merita.

Sebastian Vettel 10 La dimostrazione lampante che ha la stoffa. Non ci sono più chiacchiere ne giudizi. Alonso sa che non lotta contro Adrian Newey ma contro il due volte campione del mondo, che gli sta soffiando lo scettro di miglior pilota del lotto con la forza e la classe. Questo è il Vettel che avremmo voluto vedere anche in India!

Fernando Alonso 9 Devo dire che mi verrebbe ancora da abbassare il voto. Per le stesse ragioni per cui abbiamo dato un voto basso a Vettel in India,  solo che questa volta il palcoscenico se lo è rubato di forza allo spagnolo che non ha neanche vinto contro una Lotus che non sembrava così irresistibile. Non si può dire che è tutta colpa della macchina,  devi andare oltre il tuo limite e quello della vettura per vincere e continuare a mettere pressione. Un secondo posto non serve a nulla.

Jenson Button 9 So già che si scateneranno le ire dei Ferraristi e dei tifosi di Alonso, ma dire che si è addormentato quando ha tenuto dietro Vettel alla grande per 10 giri…mi sembra ingiusto. Partito da dietro, con una vettura settata veramente male che non riesce a sentire, ha fatto quello che poteva lottando alla grande e con stile con il campione del mondo con correttezza nei confronti di tutti.

Kamuj Koayashi 9 Che deve fare sto piccolo povero giapponese per tenersi il posto?…il tanto osannato e blasonato compagno di squadra è la terza gara di fila che combina guai… lui porta invece punti importanti alla squadra un po di gratitudine non guasterebbe!

Felipe Massa 8 Di incoraggiamento! Infatti ancora una volta incappa in errori che forse si commettono sui kart alle prime uscite ma di buono ha che non ha mollato. In mezzo ad una nuvola di fumo si è messo a tirare di nuovo recuperando la posizione. Una volta si sarebbe demoralizzato e sarebbe scivolato nelle retrovie segno che con al giusta serenità e appoggio, può ancora essere utile alla causa.

Bruno Senna 8 Per poco non si prendeva la colpa di aver distrutto il mondiale di Vettel, senza averne per giunta. Comunque non riesce a stare lontando dai guai.  Meno male che c’è chi fa peggio di lui e con il suo passo recupera. Segno che con un po più di cervello che ragiona non è così malvagio come pilota.

Lewis Hamilton 8 Un voto di incoraggiamento, tra l’abbandono della squadra, assetti che si deve fare da solo, e problemi tecnici costanti ancora trova la forza di lottare. Un plauso nessuno gli poteva togliere il gran premio di Abu Dhabi.

Paul Di Resta 7 Indistruttibile, fa fuori il compagno di squadra alla partenza e non riporta un graffio, sopravvive all’assalto della follia che porta il nome di Gorsjean, Webber e Perez in una sola curva e prende punti importantissimi….non commette errori nemmeno quando gli vanno gli altri addosso e non è manco lento.

Daniel Ricciardo 6 Anche lui come Senna stava per passare alla storia come rovinatore dei mondiali altrui….con l’aggravante di soprattutto di appartenere allo stesso gruppo imprenditore! Recupera sparendo dalla vista di Vettel nel seguito della gara ma comunque dimostra una crescita importante e costante, anche sta volta un punto pesantissimo.

Niko Rosberg 6 Questa è veramente jella. La vettura davanti che si rompe nel momento peggiore causando il danno peggiore. Un brutto spavento. Meno male sta volta alle via di fughe lontanissime non vogliamo pensare a cosa sarebbe successo in Australia o in Canada.

Roman Gorjean 6 C’è l’ha messa veramente tutta per stare lontano dai guai…ma gli altri non sono daccordo. Si tocca al primo giro cambia gomme e riparte,  ma non sopravvive al trambusto causato da Perez e Webber….il piede c’è se solo evita di trovarsi al momento sbagliato al posto sbagliato sempre.

Pastor Maldonado 5 Il voto basso non è per la sua gara. Il venezuelano ha fatto una buona prestazione soprattutto considerando la mancanza del kers. Quello che proprio non va giù è la scorrettezza evidente nei confronti di Mark Webber a sorpasso completato e finito, lo va a toccare sulla ruota posteriore e lo gira in perfetto stile turismo…il fatto è che manco li certe cose si tollerano tra piloti!

Mark Webber 4 Un disastro,  sembrava il Massa peggiore della stagione, lento pasticcione e inutile alla causa del mondiale costruttori rimandato ad Austin.

Lotus Renault 9 Nonostante lo stallo tecnico in cui è caduta la squadra finalmente porta a casa la tanto decantata vittoria che meritava fin dall’inizio dell’anno. Il coronamento di un lavoro stupendo fatto con passione e abnegazione e pochi mezzi.

Sauber Ferrari 8 La cosa migliore che potevano fare è cedere Perez guadagnandoci, la cosa peggiore e rinunciare a Kobayashi per guadagnare di più!

Williams Renault 6 Ancora una volta per poco non pagano l’irruenza dei loro piloti. Ci piace la filosofia della libertà di correre sempre,  loro credo,  ma i soldi non arrivano così!

Force India Mercedes 6 Ormai una costante a punti. Verso la fine dell’anno si è trovato quella maturità tecnica che consente ai piloti di esprimersi al meglio incoraggiante per la prossima stagione

Ferrari 5 Dire ad Alonso che Button si è addormentato al posto di incitarlo ad andare a prendere Raikkonen è una cosa da brividi. Se poi si sente il team principal parlare di fortuna per Vettel con due safety car…allora mi sa che al muretto trasmettono altre gare che quelle che mostra la tv nazionale!

Redbull Renault 5 E vero che eravamo nella settimana di Halloween ma lasciare poca benzina per errore e rischiare il mondiale piloti, val di là dello scherzetto a Vettel, ma non tutti i mali vengono per nuocere il tedeschino ha dimostrato a tutti in questo modo la vera pasta di cui è fatto!

Mclaren Mercedes 4 Un disastro, macchina inaffidabile, set up sbagliati, abbandono del pilota di punta, potrebbero dirlo che non hanno voglia non ci vanno ai gran premi!

Mercedes 4 Non basta la mancanza di competitività anche la jella ci si mette!

Daniele Amore

 

 

Pubblicità

2 COMMENTS

  1. ottime pagelle.. consiglio un pò di correzione alla punteggiatura.. non si capisce niente!

    (NDR Grazie Filippo, purtroppo quando si finisce a notte tarda sfugge parecchio )

Comments are closed.