Pubblicità

In una forma diversa rispetto agli scorsi anni, anche in questo 2012 vanno in scena Rookie Test di Abu Dhabi. La formula è sempre quella di dare la possibilità a giovani talenti di provare gli ultimi bolidi della massima formula, potendo in questo modo mettersi in mostra e dare una ottima impressione alle diverse scuderie. Ma se nelle scorse edizione era pienamente una sessione di tre giorni collettiva e comune, questa volta la partecipazione si è decisamente ridotta con molte squadre (tra cui la Ferrari) che hanno già usufruito delle loro giornate riservate ai giovani piloti durante l’anno. La prima giornata vede il miglior tempo di Kevin Magnussen, figlio d’arte proveniente dalla World Series by Renault, in pista per ben 40 giri con al volante della McLaren con un miglior crono di 1’42″651. Nel turno pomeridiano ha anche ceduto il volante della MP4-27 a Gary Paffett, ma il suo tempo è comunque rimasto in cima alla classifica con il collaudatore inglese a sua volta inserito in terza posizione, distanziato di poco più di sette decimi dal più giovane collega.

Tra i due piloti della squadra di Woking troviamo Antonio Felix Da Costa, che ha chiuso distanziato di soli 66 millesimi con la Red Bull.
Quarto tempo per il campione della World Series by Renault Robin Frijns a bordo Sauber, con la quale si appresta a firmare un contratto con la squadra elvetica per il ruolo di terza pilota. L’olandese tornerà in pista anche giovedì, questa volta sulla Red Bull. Top-five completata da Nicolas Prost, figlio del ben più noto Alain, distanziato più di un secondo con la Lotus. Dietro di lui c’è Luiz Razia, mezzo secondo più lento con la Toro Rosso provocando anche l’unica bandiera rossa della giornata ad una decina di minuti dal termine. Settima ed ultima posizione per Giedo van der Garde su Caterham. Domani seconda giornata di test in attesa del debutto dei nostri Valsecchi e Mortara.

Prima giornata Rookie- Test
1. Kevin Magnussen – McLaren-Mercedes – 1’42″651 – 40 giri
2. Antonio Felix Da Costa – Red Bull-Renault – 1’42″717 – 79
3. Gary Paffett – McLaren-Mercedes – 1’43″407 – 44
4. Robin Frijns – Sauber-Ferrari – 1’43″775 – 78
5. Nicolas Prost – Lotus-Renault – 1’44″194 – 55
6. Luiz Razia – Toro Rosso-Ferrari – 1’44″691 – 67
7. Giedo van der Garde – Caterham-Renault – 1’45″936 – 57

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like ai profili Facebook, Twitter e Linkedin di GIORNALEMOTORI
Vuoi entrare nella nostra redazione? Scrivici a redazione@giornalemotori.com