Pubblicità

Certamente è una notizia che non sorprende del tutto, ma giusto il tempo di spostare tutta la struttura a Madrid e chiudere la stagione 2012 per passare alla fase più delicata: vendere. Sembra che l’avventura della Thesan Capital alla guida della HRT sia già arrivato al capolinea, almeno leggendo il comunicato stampa che annuncia la vendita del team a diverse società: “Gli attuali proprietari dell’HRT Formula 1 Team, TC II S.a.rl, vogliono confermare di aver avviato una discussione con diverse società interessate ad acquistare il team. La speranza è di concludere le trattative entro poche settimane, in modo da permettere alla squadra di continuare la sua crescita in un mondo competitivo come la Formula 1, dopo aver già raggiunto degli obiettivi importanti nel 2012. Nelle prossime settimane si spera anche di poter comunicare il nome dei nuovi proprietari” Un passaggio certamente decisivo per la crescita della squadra più debole del campionato, non senza rischi.

Pensiamo che sia arrivato il momento di lasciare spazio a nuovi investitori all’interno dell’HRT F1 Team. Siamo molto orgogliosi del lavoro svolto fino ad oggi dall’intero team, che nell’arco di questa stagione è cresciuto molto, ma per continuare a farlo a bisogno di nuovi finanziatori. Siamo infatti convinti che ci sia tutto il potenziale per fare certamente bene e la presenza di nuovi investitori possa dare un ulteriore spinta” conclude la nota. Dal 2013 il team spagnolo vorrebbe puntare al decimo posto nella classifica costruttori ma ancora mancano i nomi dei futuri acquirenti, sempre se si riveleranno davvero interessanti ad entrare dentro una realtà complessa e combattuta come il campionato di F1.

Riccardo Cangini

Pubblicità