Pubblicità

 

E’ un autentico “tour de force”, quello che sta impegnando il copilota savonese Fulvio Florean.

Reduce da due appuntamenti consecutivi, andati in scena negli ultimi due weekend agonistici, il portacolori della scuderia Happy Racer ha risposto “presente” alla chiamata di Federico Verna, atteso partente alla Ronde d’Inverno in programma sabato 17 e domenica 18 novembre, ad Acqui Terme (AL).

L’occasione per dimenticare la sfortunata parentesi legata a quella foratura subita nella prima curva del Rally Team 971 di metà settembre, particolare che costrinse Federico Verna e Fulvio Florean al ritiro, in virtù di un avvenimento che, fin dai primi chilometri, aveva inevitabilmente negato la rincorsa al successo assoluto.

Dieci chilometri e quaranta metri da percorrere quattro volte. Questa, in sintesi, la programmazione sportiva che i due conduttori affronteranno sui sedili della Peugeot 207 Super2000 curata dal team Balbosca. Ottime le prerogative espresse alla vigilia dal copilota di Savona, reduce da due podi assoluti che lo hanno esaltato al fianco del talentuoso aostano Elwis Chentre, autore con Florean di una terza posizione nella classifica generale della Ronde Monte Caio ed una seconda piazza assoluta nel contesto andato in scena una manciata di giorni fa: quel Renault Rally Event che ha puntato i riflettori sui migliori interpreti della vettura francese.

Pubblicità