Pubblicità

La battaglia infuria già dalle prime libere del Gp del Brasile tra Lewis Hamilton e Sebastian Vettel. I due sono appena divisi da nove millesimi di secondo a favore dell’inglese. A conferma della forma delle due protagoniste la Mclaren e la Redbull  il terzo e quarto posto sono occupati da  Webber e Button anche loro vicinissimi nei tempi. Chi invece stenta ad entrare in questa lotta fin dal venerdi è proprio Fernando Alonso che in compagnia di Felipe Massa si divide la terza fila staccati di tre decimi dalla testa.

La prima delle Lotus,  quella del francese Gorsjean si trova  appena dietro le Ferrari. A seguire Paul di Resta su Force India. Pastor Maldonado e Nico Hulkenberg che chiudono i primi dieci. Più in difficoltà con notevole ritardo Michael Schumacher, che precede  Kamui Kobayashi, dodicesimo davanti a Sergio Perez. Sorpresa la posizione arretrata di Kimi Raikkonen.

Ovviamente come sempre da ormai inizio anno,  le prove libere del venerdi vanno prese con le pinze e con le dovute cautele, ma ormai non si può negare che quello che si è visto nelle libere del venerdi di rado si è rovesciato nelle qualifiche. Certo il distacco di soli tre decimi autorizza almeno a sperare che nel passo gara la Ferrari sia vicina abbastanza da dare  fastidio alle RedBull.  Purtroppo c’è il problema che in qualifica ci sono almeno due vetture grigio argento di troppo che si frappongono tra i duellanti per il titolo mondiale.

GP Brasile F1, classifica libere 1

01 4 Lewis Hamilton McLaren-Mercedes 1’14.131
02 1 Sebastian Vettel Red Bull-Renault 1’14.140 0.009
03 2 Mark Webber Red Bull-Renault 1’14.198 0.067
04 3 Jenson Button McLaren-Mercedes 1’14.217 0.086
05 5 Fernando Alonso Ferrari 1’14.392 0.261
06 6 Felipe Massa Ferrari 1’14.716 0.585
07 10 Romain Grosjean Lotus-Renault 1’14.719 0.588
08 11 Paul di Resta Force India-Mercedes 1’14.738 0.607
09 18 Pastor Maldonado Williams-Renault 1’15.015 0.884
10 12 Nico Hulkenberg Force India-Mercedes 1’15.050 0.919
11 7 Michael Schumacher Mercedes 1’15.114 0.983
12 14 Kamui Kobayashi Sauber-Ferrari 1’15.255 1.124
13 15 Sergio Perez Sauber-Ferrari 1’15.396 1.265
14 19 Valtteri Bottas Williams-Renault 1’15.413 1.282
15 16 Daniel Ricciardo Toro Rosso-Ferrari 1’15.587 1.456
16 9 Kimi Raikkonen Lotus-Renault 1’15.701 1.570
17 17 Jean-Eric Vergne Toro Rosso-Ferrari 1’16.048 1.917
18 8 Nico Rosberg Mercedes 1’16.315 2.184
19 20 Giedo van der Garde Caterham-Renault 1’16.460 2.329
20 24 Timo Glock Marussia-Cosworth 1’16.506 2.375
21 21 Vitaly Petrov Caterham-Renault 1’16.617 2.486
22 25 Charles Pic Marussia-Cosworth 1’17.234 3.103
23 22 Pedro de la Rosa HRT-Cosworth 1’17.678 3.547
24 23 Narain Karthikeyan HRT-Cosworth 1’17.895 3.764

Pubblicità