Pubblicità

 Ha catalizzato le attenzioni dei numerosi spettatori, la sinergia tra spettacolarità ed estetica “messa sul piatto” del Monza Rally Show dalla scuderia Happy Racer.

Impegnata nello scorso fine settimana nella “classica” di fine stagione in scena sull’asfalto dell’Autodromo di Monza, per tre giorni divenuto familiare ai volti noti del rallismo nostrano.

Le evoluzioni della Peugeot 207 Super2000 di Giuseppe Fugazzotto e Fulvio Florean da una parte, le linee della modella brasiliana Andrea Senna dall’altra. Happy Racer, al Monza Rally Show, è riuscita ad abbinare buon gusto e sportività grazie alla sinergia con Everline, sorridente realtà del “make up” salita alla ribalta grazie al successo della propria catena di negozi NEE, coinvolti a pieno nella tre giorni brianzola.

Una gara volta alla spettacolarità, per Giuseppe Fugazzotto. Affiancato dall’esperto copilota savonese Fulvio Florean, reduce da tre podi assoluti consecutivi in altrettante gare, il nuovo portacolori gialloblu ha improntato la propria condotta senza particolari “pressioni” legate ai risconti cronometrici, catalizzando le proprie attenzioni esclusivamente verso una guida spettacolare in un contesto unico e supportato da un riscontro mediatico straordinario.

Correre in una cornice del genere è semplicemente straordinario – ha commentato Florean al traguardo – davanti a migliaia di persone che chiedono spettacolo e che riescono a trasmetterti sensazioni uniche. Per quanto ci riguarda, siamo soddisfatti, nonostante alcuni problemi a freni e cambio ai quali i ragazzi del team sono riusciti ad ovviare. Volevamo divertirci e ci siamo riusciti, senza creare danni alla vettura e godendosi a pieno l’occasione. Ringrazio per questo la mia Happy Racer, organizzatrice di un vero e proprio evento nell’evento”.

Un vero e proprio “boom” di spettatori, al paddock di Happy Racer.

Lì, la modella brasiliana Andrea Senna, si è resa protagonista di un processo che ha catalizzato l’interesse degli appassionati presenti, grazie al “lavoro” svolto sulle sue linee dal testimonial di Everline-NEE Davide Brustia, truccatore “griffato” dalla brillante realtà del make-up femminile.

Non solo Andrea Senna, tuttavia, per Happy Racer. Le attenzioni dello specialista Davide Brustia, infatti, sono state anche per tutte le ospiti del paddock gialloblu, assecondate dalla dimostrazione offerta nel corso di un evento che ha richiamato migliaia di spettatori e che ha puntato le luci della ribalta sulla sinergia tra Happy Racer e Everline.

Pubblicità