Pubblicità

Il  pilota del Team LCR Honda MotoGP Stefan Bradl è stato operato ieri  all’avambraccio destro, nel giorno del suo 23° compleanno, per risolvere  una patologia denominata sindrome compartimentale cronica e  l’intervento è stato effettuato dal Dottor Xavier Mir, Primario del  Reparto di Chirurgia della mano presso l’Ospedale Universitario di  Barcellona. Il tedesco lascerà la clinica già oggi e riprenderà la  completa funzionalità dell’arto in tre settimane.

Stefan: “Dopo  i dolori muscolari all’avambraccio che hanno condizionata la mia  performance nel GP di Motegi ho deciso di fare un check presso la  clinica del Dotto Mir un paio di settimane fa ed insieme al Team abbiamo  deciso di fare questo intervento il prima possibile. Tutto è andato  bene e il Dottor Mir ha detto che il quadro clinico del mio braccio era  migliore di quello che pensava quindi sono felice di aver fatto questa  cosa ora. Certo è strano festeggiare il compleanno in ospedale ma alcuni  dei miei tecnici sono passati a farmi visita e il personale medico è  stato davvero gentile con me”.   

Pubblicità