Pubblicità

 

E’  giunta solo alla seconda edizione la 12 ore del Golfo di endurance riservate alle vetture GT di classe GT3. Nonostante la sua giovane età già conta il record di vetture iscritte rispetto alle omologhe gare della stessa categoria. Gli organizzatori hanno anticipato la corsa da Gennaio al mese di Dicembre raccogliendo ancora più iscrizioni. Sul tracciato di Yas Marina di Abu Dhabi si affronteranno pià di trenta vetture che rappresentano i migliori 13 team dei vari campionati GT nel mondo.

Il team AF Corse è sicuramente tra i  favoriti con non meno di sei Ferrari 458 Italia iscritta con tre diversi equipaggi. La “scuderia” AF Corse con il numero 1 guidata da Gateano Ardagna le classiche Ferrari Gianmaria Bruni e Toni Vilander, mentre la vettura gemella, n ° 2, sarà nelle mani di Nicolas Minassian, Stéphane Sarrazin e Enzo Potolicchio. Battente bandiera AF Waltrip, Steve Wyatt, Michele Rugolo e Maurizio Mediani guideranno il 10 auto n ° mentre Alex Popow, Pierre Kaffer e Ryan Dalziel sarà nella voce n ° 11. La terza squadra della  AF Corse sarnno due Ferrari 458 Italia,  una per Mallegol / Bachelier / Bianche e un altro per Lanting / Machiels / Hommerson, le due Pro-Am Cup Blancpain Endurance Series  vincitrici del campionato 2012, Questo enorme dispiegamento di forze indica chiaramente quanto l’AF Corse non tiene la 12 Ore del Golfo.

A contrastare la nutrita pattuglia Af Corse con le 458 Italia ci saranno i  team ASM con una McLaren MP4-12C guidata da Rob Bell, Alvaro Parente e Karim Ojjeh. Poi, Kessel Racing anche loro con altre  tre Ferrari 458 Italia che saranno condotte da Daniel Zampieri, Philipp Peter e Michal Broniszewski mentre Mathias Beche si uniranno Gino Forgione e Mario Cordoni nella vettura n ° 4. La terza vettura sarà sotto la bandiera team Kessel con Niki Cadei, Thomas Kemenater e Kola Aluko della Nigeria.  L’italiana  Autorlando avrà una Porsche 911 GT3-R per Jeroen Bleekemolen, Sebastiaan Bleekemolen ed Emilio Di Guida. L’  Autosports Audi R8 LMS con Mark Patterson, Matt Bell e Will Bratt. Bratt che hanno vinto il titolo di F3000 Euroseries nel 2009. Una seconda McLaren MP4-12C sarà in pista come MRS GT-Racing avrà driver Philipp Eng, Fernando Baiz e Justino de Riveroll Azcrate, mentre la Black Falcon correrà con la  Mercedes SLS AMG GT3 per Vimal Mehta, Breslin e Sean Patrick Khaled Al Qubaisi.

Sette team  GT4  sulla griglia di partenza. La locale squadra del Golfo Corse Medio Oriente  da Dubai con una Aston Martin Vantage GT4 nelle mani di John Iossifidis, Martin Baerschmidt, Nigel Farmer e Fred Fatien. Poi, il Yas Marina Circuit  correrà con un’altra Aston Martin per Saeed Al Mehairi, Hasher Al Maktoum e Abbas Al Alawi. Il team Barwell Motorsport con una  Vantage GT4 per Tom e Geoff Kimber-Smith e Jan Andersen. Le Ebimotors, team  italiano avrà due Porsche 997 GT3 Cup voci, una delle quali sarà guidata da Scanzi / Silva / Benucci e Matteo Beretta. Due Ginetta Race G50/Nova aggiungerà un po ‘di pepe al (GT4) classe GTX.

Daniele Amore

 

Pubblicità