BMW registra il record di vendite nel 2012

2013-01-10_150928

Nonostante si continui a gridare alla crisi, si paventi un continuo peggioramento della situazione economica globale e si viva in un periodo nel quale il pessimismo la fa da padrone, BMW è andata in controtendenza.

Nel 2012, BMW Motorrad ha  consegnato ai propri clienti in tutto il mondo 106.358 motocicli e  maxi scooter, stabilendo così il nuovo record di vendite di tutti i  tempi (anno prec. 104.286 unità / +2,0%).

La Germania è stata ancora una volta il mercato più forte del 2012;  20.516 veicoli sono stati assorbiti dal mercato interno, circa un  quinto di tutte le consegne. Il secondo e terzo mercato in ordine di  grandezza è stato rappresentato dagli Stati Uniti (12.100 unità) e  dalla Francia (10.950 unità). Fortemente influenzata dalle condizioni  di mercato, l’Italia si è attestata in quarta posizione (10.200  unità), dopo essere stata in precedenza il secondo più grande mercato  di BMW Motorrad. Nel frattempo, il Brasile è cresciuto, aggiudicandosi  il quinto posto con 7.442 unità.

Anche la Husqvarna Motorcycles ha consegnato un  totale di 10.751 veicoli alla rete di concessionari Husqvarna (anno  prec. 9.286 unità / + 15,7%).

Questa è la dimostrazione che quando le cose vengono fatte bene, il mercato le accoglie e le apprezza. BMW ha da sempre una politica di qualità ed eccellenza e, pur non vendendo modelli dal prezzo popolare, riesce comunque a fare volumi di mercato importanti.

Stessa cosa per la Ducati che ha dichiarato di aver registrato un’impennata di vendite con l’uscita della nuova Panigale.

One Comment
  1. In buona sostanza sono riusciti a diffondere e far accettare il concetto per cui, se vuoi distinguerti devi prendere la stessa moto che hanno gli altri 🙂

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: