Pubblicità

f1

Il duello era già iniziato nell’ultimo turno di libere, per poi farsi ancora più intenso nelle qualifiche ufficiali del Gp di Indianapolis. Protagonisti Scott Redding e Paul Espargaro, in corsa per il titolo mondiale e con un futuro ormai imminente in MotoGP. Questa volta a fare meglio è stato l’inglese attuale capo-classifica, segnando un 1’43″026 con la propria KALEX preparata dal Marc VDS Racing Team in grado di assicurargli la terza pole stagionale dopo Austin e Mugello, facendo meglio del rivale spagnolo pr appena 27 millesimi. un equilibrio prestazionale atteso anche in gara (alle 18:20 italiane), mentre decisamente meno attesa la prestazione di Takaaki Nakagami, bravo nel finale a staccare il terzo crono davanti Tito Rabat, anche loro muniti della ciclistica tedesca KALEX.

Per questo il nostro Simone Corsi interpreta la parte del primo “degli altri”, conducendo la sua Speed Up del Forward Racing addirittura in quista posizione a precedere nell’ordine le Suter-Aspar di Nico Terol (sempre forte in questa pista) Jordi Torres (reduce dal trionfo del Sachsenring), Marcel Schrotter (9° sul tracciato dove esordì lo scorso anno in Moto2) con Julian Simon e l’iridato Moto3 in carica Sandro Cortese a completare la top-10. Male invece Mattia Pasini e Alex De Angelis rispettivamente in sedicesima e diciottesima posizione. Tante anche le caduta nel corso della sessione, dall’indonesiano Rafid Topan Sucipto a Yuki Takahashi sino a Thomas Luthi, travolto alla curva 10 da Ricky Cardus finito fuori traiettoria. Segue la griglia di partenza.

01- Scott Redding – Marc VDS Racing Team – KALEX Moto2 – 1’43.026
02- Pol Espargaro – Tuenti HP 40 – KALEX Moto2 – + 0.027
03- Takaaki Nakagami – Italtrans Racing Team – KALEX Moto2 – + 0.149
04- Tito Rabat – Tuenti HP 40 – KALEX Moto2 – + 0.265
05- Simone Corsi – NGM Mobile Racing – Speed Up SF13 – + 0.270
06- Nico Terol – MAPFRE Aspar Team Moto2 – Suter MMX2 – + 0.281
07- Jordi Torres – MAPFRE Aspar Team Moto2 – Suter MMX2 – + 0.323
08- Marcel Schrotter – Maptaq SAG Zelos Team – KALEX Moto2 – + 0.440
09- Julian Simon – Italtrans Racing Team – KALEX Moto2 – + 0.477
10- Sandro Cortese – Dynavolt Intact GP – KALEX Moto2 – + 0.538
11- Johann Zarco – CAME Iodaracing Project – Suter MMX2 – + 0.539
12- Dominique Aegerter – Technomag carXpert – Suter MMX2 – + 0.575
13- Xavier Simeon – Maptaq SAG Zelos Team – KALEX Moto2 – + 0.648
14- Thomas Luthi – Interwetten Paddock Moto2 Racing – Suter MMX2 – + 0.804
15- Mika Kallio – Marc VDS Racing Team – KALEX Moto2 – + 0.811
16- Mattia Pasini – NGM Mobile Racing – Speed Up SF13 – + 0.813
17- Randy Krummenacher – Technomag carXpert – Suter MMX2 – + 0.846
18- Alex De Angelis – NGM Mobile Forward Racing – Speed Up SF13 – + 0.891
19- Mike Di Meglio – JiR Moto2 – MotoBI – + 0.898
20- Danny Kent – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 0.930
21- Ricky Cardus – NGM Mobile Forward Racing – Speed Up SF13 – + 1.282
22- Toni Elias – Blusens Avintia – KALEX Moto2 – + 1.329
23- Anthony West – QMMF Racing Team – Speed Up SF13 – + 1.401
24- Yuki Takahashi – IDEMITSU Honda Team Asia – Moriwaki MD600 – + 1.776
25- Louis Rossi – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 1.881
26- Axel Pons – Tuenti HP 40 – KALEX Moto2 – + 1.929
27- Alberto Moncayo – Argiñano & Gines Racing – Speed Up SF13 – + 2.124
28- Kyle Smith – Blusens Avintia – KALEX Moto2 – + 2.286
29- James Rispoli – GP Tech – Tech 3 Mistral 610 – + 2.541
30- Thitipong Warokorn – Thai Honda PTT Gresini Moto2 – Suter MMX2 – + 3.060
31- Doni Tata Pradita – Federal Oil Gresini Moto2 – Suter MMX2 – + 3.299
32- Steven Odendaal – Argiñano & Gines Racing – Speed Up SF13 – + 3.314
33- Rafid Topan Sucipto – QMMF Racing Team – Speed Up SF13 – + 3.860

Riccardo Cangini

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like ai profili Facebook, Twitter e Linkedin di GIORNALEMOTORI
Vuoi entrare nella nostra redazione? Scrivici a redazione@giornalemotori.com