Pubblicità

motto

Dopo la vittoria ad Austin, in Texas), Nico Terol si aggiudica la prima pole position in carriera tra le Moto2 ad Aragon, giusto il giorno dopo il suo 25esimo compleanno. Sfruttando i positivi due giorni di test (dove ha provato la Suter in configurazione 2014), l’ultimo campione del mondo della classe 125c si è collocato nella  parte alta della classifica già dal venerdì, fermando il cronometro sull’1’53″812 nel momento decisivo, sufficiente per conquistare la nona pole in carriera nel Motomondiale. Una ottima prestazione peril portacolori del team di Jorge “Aspar” Martinez che distanzia rispettivamente di 173 e 482 millesimi le due Pons KALEX condotte da Tito Rabat (2°) e Pol Espargaro, terzo con la grande occasione di recuperare terreno iridato rispetto a Scott Redding. L’attuale capo-classifica partirà dalla 13sima casella con la KALEX del Marc VDS Racing Team, pagando una forma fisica non perfetta causa la fresca operazione all’avambraccio destro per risolvere i problemi di sindrome compartimentale patiti a Misano.

Chi invece si presenterà in griglia in seconda fila è l’ormai noto Takaaki Nakagami in sella alla blu KALEX Italtrans, affiancanto da un ed un convincente Jordi Torres (Suter Aspar)  ed il nostro Simone Corsi, sesto con la prima Speed Up SF13 del Forward Racing, segnando un tempo poco meglio rispetto al sammarinese Alex De Angelis (8°) e Mattia Pasini (12°), tutti comunque racchiusi nel plotone di 13 piloti in meno di un secondo. Nei primi dieci non mancano Julian Simon (7°), l’iridato Moto3 in carica Sandro Cortese (9°) oltre che Johann Zarco (10°), mentre si prospetta una domenica tutta in salita per Dominique Aegerter e la wild card d’esperienza Gino Rea, gli unici a terra nel corso della sessione. Segue la griglia di partenza.

01- Nico Terol – MAPFRE Aspar Team Moto2 – Suter MMX2 – 1’53.812
02- Tito Rabat – Tuenti HP 40 – KALEX Moto2 – + 0.173
03- Pol Espargaro – Tuenti HP 40 – KALEX Moto2 – + 0.482
04- Takaaki Nakagami – Italtrans Racing Team – KALEX Moto2 – + 0.586
05- Jordi Torres – MAPFRE Aspar Team Moto2 – Suter MMX2 – + 0.752
06- Simone Corsi – NGM Mobile Racing – Speed Up SF13 – + 0.783
07- Julian Simon – Italtrans Racing Team – KALEX Moto2 – + 0.789
08- Alex De Angelis – NGM Mobile Forward Racing – Speed Up SF13 – + 0.822
09- Sandro Cortese – Dynavolt Intact GP – KALEX Moto2 – + 0.875
10- Johann Zarco – CAME Iodaracing Project – Suter MMX2 – + 0.878
11- Thomas Luthi – Interwetten Paddock Moto2 Racing – Suter MMX2 – + 0.882
12- Mattia Pasini – NGM Mobile Racing – Speed Up SF13 – + 0.897
13- Scott Redding – Marc VDS Racing Team – KALEX Moto2 – + 0.931
14- Xavier Simeon – Maptaq SAG Zelos Team – KALEX Moto2 – + 1.066
15- Mika Kallio – Marc VDS Racing Team – KALEX Moto2 – + 1.198
16- Danny Kent – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 1.214
17- Alejandro Marinelarena – Blusens Avintia – KALEX Moto2 – + 1.220
18- Anthony West – QMMF Racing Team – Speed Up SF13 – + 1.271
19- Dominique Aegerter – Technomag carXpert – Suter MMX2 – + 1.275
20- Marcel Schrotter – Maptaq SAG Zelos Team – KALEX Moto2 – + 1.325
21- Gino Rea – Gino Rea Montaze Broz Racing Team – FTR Moto M212 – + 1.826
22- Ricky Cardus – NGM Mobile Forward Racing – Speed Up SF13 – + 2.064
23- Louis Rossi – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 2.261
24- Axel Pons – Tuenti HP 40 – KALEX Moto2 – + 2.269
25- Roman Ramos – JiR Moto2 – MotoBI – + 2.381
26- Azlan Shah Kamaruzaman – IDEMITSU Honda Team Asia – Moriwaki MD600 – + 2.409
27- Steven Odendaal – Argiñano & Gines Racing – Speed Up SF13 – + 2.773
28- Robin Mulhauser – Technomag carXpert – Suter MMX2 – + 3.144
29- Alberto Moncayo – Argiñano & Gines Racing – Speed Up SF13 – + 3.193
30- Thitipong Warokorn – Thai Honda PTT Gresini Moto2 – Suter MMX2 – + 3.241
31- Doni Tata Pradita – Federal Oil Gresini Moto2 – Suter MMX2 – + 3.266
32- Rafid Topan Sucipto – QMMF Racing Team – Speed Up SF13 – + 3.680
33- Ezequiel Iturrioz – Blusens Avintia – KALEX Moto2 – + 4.742

Riccardo Cangini

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like ai profili Facebook, Twitter e Linkedin di GIORNALEMOTORI
Vuoi entrare nella nostra redazione? Scrivici a redazione@giornalemotori.com