Pubblicità

F uan

Inizia la stagione 2014 della accesa Moto3 sotto il segno di Jack Miller. Dopo ben 18 giri vissuti quasi sempre al limite (giro record del circuito alla seconda tornata e passo costantemente sul 2’o6”) l’australiano è riuscito a chiudere la sua prima gara in sella alla KTM ufficiale con una importante vittoria. In fuga nelle prime fasi di gara con Alex Marquez, sembrava pian piano perdere terreno dovendo addirittura temere il recupero di un folto gruppo composto da Alex Rins (poleman ma partito piuttosto male) Efren Vazquez, Miguel Oliveira, Jakub Kornfeil, Alexis Masbou e Isaac Vinales. All’ultimo giro però il piccolo dei fratelli Marquez è autore di un piccolo lungo, possibilità subito colta dal pilota del Red Bull KTM Ajo Factory evitando a sua volta sbavatura fino alla bandiera a scacchi. Sorridono comunque gli uomini Honda, felici nel aver sviluppato durante l’inverno una moto ora in grado di rivaleggiare con quella della casa austriaca come dimostra il secondo posto di Alex Marquez (colto in extremis) e il terzo di Efren Vazquez munito della NSF250RW del Racing Team Germany.

Molto anche anche seguiti Miguel Oliveira quarto in sella con Mahindra, tenendosi dietro addirittura uno dei favoriti come Alex Rins, sempre uno dei più veloci in pista ma sopravanzato da diversi avversari a causa del gioco delle scie nel lungo rettilineo finale. Sono mancati tra i protagonisti i piloti italiani, finiti invece ai margini della Top-tean: Niccolò Antonelli, dopo una prodigiosa partenza, chiude 9° con la KTM dello Junior Team GO&FUN Moto3, risultando il primo degli azzurri battendo per soli due decimi Francesco ‘Pecco’ Bagnaia, 10° guadagnando i primi punti in carriera nel Motomondiale e davanti al compagno di squadra allo Sky Racing Team VR46 Romano Fenati, solo 12° nonostante per un certo momento sia stato  nel gruppetto dei primi cinque. Fuori dalla zona punti all’esordioEnea Bastianini (16° ma con un ottimo potenziale) 21° Alessandro Tonucci ed i  piloti del San Carlo Team Italia Andrea Locatelli e Matteo Ferrari. Prossimo appuntamento tra 3 settimane al Circuit of the Americas di Austin, Texas.

1. Jack Miller – Red Bull KTM Ajo 38’05.810

2. Alex Marquez – Estrella Galici 0,0 +0.233

3. Efren Vazquez – SaxoPrint-RTG +0.280

4. Miguel Oliveira – Mahindra Racing +0.295

5. Alex Rins – Estrella Galicia 0,0 +0.369

6. Jakub Kornfeil – Calvo Team +0.586

7. Alexis Masbou – Ongetta-Rivacold +2.109

8. Isaac Vinales – Calvo Team +2.161

9. Niccolò Antonelli – Junior Team GO&FUN Moto3 +8.153

10. Francesco Bagnaia – Sky Racing Team by VR46 +8.173

11. John McPhee – SaxoPrint-RTG +8.195

12. Romano Fenati – Sky Racing Team VR46 +8.219

13. Danny Kent – Red Bull Husqvarna Ajo +11.269

14. Karel Hanika – Red Bull KTM Ajo +11.292

15. Brad Binder – Ambrogio Racing +11.322

16. Enea Bastianini – Junior Team GO&FUN Moto3 +22.159 –

Riccardo Cangini

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like ai profili Facebook, Twitter e Linkedin di GIORNALEMOTORI
Vuoi entrare nella nostra redazione? Scrivici a redazione@giornalemotori.com