2014-07-05_175655A Portimao si è decisa la griglia di partenza delle due manche di domani e Tom Sykes ha agguantato la Superpole senza però battere i record dello scorso anno che erano comunque suoi.

Secondo, finalmente sarebbe da dire, Rea con la sua Honda, autori di un ottimo week end fino ad ora visto che aveva ottenuto il miglior tempo anche nelle libere della mattina.

Chiude la prima fila Davies con la Ducati a mezzo secondo da Sykes. Il pilota Kawasaki ha mostrato un potenziale enorme e domani potrebbe puntare alla seconda doppietta consecutiva senza grossi problemi.2014-07-05_175628

Quarto Marco Melandri, anche lui veloce nei turni di prova, ma non ha trovato il guizzo per prendere la prima fila. Di passo sembra messo bene, ma sembra gli manchino quei due decimi che sono mancati anche a Misano. Staremo a vedere.

Quinto Baz, sesto Guintoli, entrambi a pochissimi millesimi da Melandri davanti a loro. In terza fila troviamo Laverty, anche lui non molto staccato dalla zona podio. Anche Giugliano come tempi non è lontano dal podio, ma il passo difficilmente consentirà a entrambe i ducatisti di lottare a lungo nelle posizioni di vertice. Decimo Barrier, primo delle EVO.

Ecco la classifica della Superpole:

2014-07-05_175441