Pubblicità

montezemolo-porta-porta-intervisa-futuro-ferrari-alonsoL’ormai ex Presidente della Ferrari, Luca Cordero di Montezemolo, si toglie qualche sassolino dalla scarpa e lo fa nella trasmissione Porta a Porta. Intervistato da Bruno Vespa, l’ex presidente della Ferrari ha sciolto ogni dubbio riguardante il caso di Fernando Alonso, confermando quello che tutti già sapevano: Alonso è definitivamente fuori dai piani del Cavallino Rampante e quindi non sarà uno dei due piloti per la prossima stagione. Alla base di questa decisione presa dallo spagnolo ci sono sostanzialmente due motivi che lo stesso Montezemolo ha voluto spiegare:“Uno, perché vuole mettersi alla prova in un nuovo ambiente. Due, perché alla sua età non può più aspettare per vincere. Ha sofferto molto per non essere riuscito a vincere in tutti questi anni ed ora va cercando nuovi stimoli”.

Durante l’intervista con Vespa, Montezemolo non ha nascosto la propria commozione raccontando i 23 anni trascorsi al comando della Ferrari: anche per questo motivo, ha apertamente dichiarato il proprio dispiacere per come si è interrotta questa lunga esperienza. “C’è stato un rapporto stretto con la famiglia Agnelli e penso di aver fatto qualcosa di importante quando nel 2004 ho accettato la dirigenza Fiat in un periodo molto drammatico. Mi sarei aspettato un grazie in più, ma va bene lo stesso così”, ha ammesso Montezemolo confermando che buona parte degli attriti fra lui e Marchionne riguardavano la volontà di inglobare la Ferrari nel nuovo gruppo FCA.

Montezemolo ha anche voluto parlare di numeri e di cifre per enfatizzare ancora di più il suo operato in Ferrari: “Dal 1999 ad oggi abbiamo vinto 14 mondiali in 15 stagioni. Nel 2000 in Giappone, dopo 23 anni di digiuno, abbiamo vinto il titolo con Michael Schumacher e ricordo ancora la telefonata dell’Avvocato che piangeva di gioia perché era un momento particolare per la sua azienda, per lui che non stava bene e per il nostro Paese. Nel 2008, nel 2010 e nel 2012 abbiamo perso all’ultima gara. Solo quest’anno, in verità, stiamo disputando un campionato deludente ma alla fine così va nello sport”.

Restando in tema di sport, c’è la notizia che Stefano Domenicali ha rivelato cosa farà da grande: dopo mesi di silenzio esce la notizia che si appresta ad entrare nel grande gruppo Volkswagen-Audi, senza ricoprire ruoli legati a progetti sportivi, almeno all’inizio.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like ai profili Facebook, Twitter e Linkedin di GIORNALEMOTORI
Vuoi entrare nella nostra redazione? Scrivici a redazione@giornalemotori.com