Jorge Lorenzo

Una gara che si è risolta nelle prime quattro cinque tornate  dopo di che è stata tutta in discesa per il team Yamaha, con una Jorge Lorenzo che va a poker e nulla ha potuto fare Valentino Rossi,  a parte sperare in un molto improbabile errore del maiorchino a casa sua.

I primi tre partono tutti con le medie davanti e dietro.

Jorge Lorenzo

Partenza fulminea di Jorge Lorenzo  che si ficca primo in fondo al rettilineo lasciandosi ben dietro le due Suzuki che erano in prima fila e nulla serve ad Alexi Espargarò tirare una formidabile prima ed infilare la seconda a 164 km/h,  scusate se è poco, oltretutto si tocca con Cal Crutchlow che paga le conseguenza finendo per terra.

alexi_start

Anche Valentino Rossi parte bene ha finalmente un ottimo setting ed un buon feeling ma ci mette un pochino troppo a sbarazzarsi di Andrea Dovizioso e lascia allontanare il duo di testa spagnolo:  Jorge Lorenzo e Marc Marquez.

Una starge di cadute e di piloti ritirati, fra i quali il campione del mondo Marc Mrquez che si era ben sistemato dietro a Jorge LOrnezo ben sapendo che se lo lasciava scappare via non lo avrebbe più rivisto se non al traguardo.

Purtroppo Marc Marquez arriva lungo in staccata deve evitare di tamponare Jorge Lorenzo , lo schiva di un pelino e poi si ribalta  nella via di fuga

marc_gara

Cade purtroppo anche Andrea Dovizioso che vista l’uscita di scena di Marc Marquez aveva alla sua portata il podio.

dovi_down

Due giri dalla fine Valentino Rossi non molla ma tanto meno non molla nemmeno Jorge Lorenzo che lo tiene bene sotto controlla ben sapendo che non bisogma mai far arrivare sotto il pilota di Tavullia. Il commento così a botta calda del campione della Yamaha sarà proprio sul fatto che Valentino Rossi lo ha costretto fino alla fine a non mollare un decimo.

jorge_gara-2

Dani Pedrosa fa una gara onesta ma nulla può considerato il ritmo pazzesco dei due piloti Yamaha finsce sul podio terzo ma paga un distacco abissale di 18,5 secondi, commenta che è contento di essere a podio a casa sua che ha dei problemi con la HRC ma li risolveranno a breve, come si suol dire il pilota di Sabattel è come sempre politically correct.

Purtroppo per le Suzuki dopo una grande qualifica, ma ci sta tutta la gomma super soft non scordiamocelo, la gara finisce solo con Maverik Vinales ottimo sesto e Aleix Espargarò anche lui che si aggiunge alla lista dei ritirati

alexi_gara

Jorge Lorenzo

Andrea Iannone verso la fine riesce ad aver ragione di Bradley Smith e chiude quarto, ma Dani Pedrosa non era alla sua portata.

Un esile punto divide ora Valentino Rossi da Jorge Lorenzo in classifica mondiale, ci si rivede ad Assen fra due settimane, scongiurando la previsione nefasta in TV di Guido Meda e Loris Capirossi che prevedono pioggia.

La classifica della MotoGP Montmelò :

Jorge Lorenzo motogp gara

49 Commenti

  1. Ciao.
    Premesso che, al momento attuale, Lorenzo è qualcosa di imprendibile… ma Rossi da dove l’ha tirato fuori questo passo? L’innalzamento della temperatura può averlo avvantaggiato?

  2. Ciao.
    Premesso che, al momento attuale, Lorenzo è qualcosa di imprendibile… ma Rossi da dove l’ha tirato fuori questo passo? L’innalzamento della temperatura può averlo avvantaggiato?

  3. Beh, dalle prove si ea visto che Rossi aveva un buon passo, soprattutto con gomme usate.Il problema e` che con Lorenzo cosi` in forma Valentino non puo` concedergli due file in partenza.
    Marquez sta veramente sbagliando troppo anche al netto dei problemi Honda che oggi, in confronto ad una yamaha perfetta, ha dimostrato di essere piuttosto indietro fino a prendere 18 secondi in gara.
    Ed e` andata bene che non ha tamponato Loorenzo, prima di cadere.

  4. Sbaglio o Albesiano diceva “Aprilia nei dieci a metà stagione sarebbe come una vittoria”?
    Quindi quella di oggi è una vittoria!!!

  5. un Rossi veloce quanto il miglior Lorenzo di sempre (4 vittoria consecutiva -mai fatta-) .

    puo’ giocarsi il campionato , sono rimasti praticamente in 2

    MM si sta comportando da MM … tanto di cappello ma guidare sopra i problemi non paga evidentemente! ma lui e’ solo il pilota non li deve risolvere lui i problemi di un telaio mancante di regolazioni fondamentali che hanno anche le moto SS da strada

  6. Spiros: se guardi anche il terzo turno delle libere, vedi che Rossi aveva già questo passo, non è uscito dal nulla.
    Lorenzo e Rossi avevano mostrato un passo simile, con forse una migliore costanza per Lorenzo di pochi centesimi migliore, ma i due erano li li…
    Io avevo previsto il podio in separata sede….. :D

  7. Chi ha seguito i passi di tutte le prove (mattina e pomeriggio), avrebbe potuto pure scommettere la casa sull’ordine di arrivo. Valentino questa volta avrebbe davvero avuto la possibilità di vincere, o come minimo di giocarsela testa a testa, ma cominciare con un secondo di distacco rispetto ad Jorge a pista libera, non ti permetterà mai di salire sul gradino più alto. L’unica incognita era sapere quanti giri ci avrebbe messo Marquez per finire lungo. un anno e mezzo fa quell’ ingresso a vita persa l’avrebbe fatto all’interno, spezzando la traiettoria del pilota da superare (come sempre). Purtroppo per lui, sbandiera troppo in staccata con la moto che gli va da tutte le parti, e i motivi di questo periodo nero li abbiamo tutti letti qui su e grazie a GM. Comunque, complimenti a Jorge, grandissimo poker senza sbagliare un colpo.

  8. 1-grande Jorge, ma quando è così in forma rende le gare di una noia mortale. Se non erro sono almeno 3gp che fa chiudendo tutti i giri in testa. Credo siano ad oggi più di 100giri di fila che nessuno gli sta davanti.
    2-credo che alla luce degli ultimi 3/4 GP, vadano ridimensionate le prestazioni della GP15 vista durante le prime gare. Temo che era più un fatto che il livello fosse più basso che una reale competività.
    3-può essere che si Marc fosse un po’ lungo ma che quella buchetta che lo ha scomposto lo abbia mandato lunghissimo?
    4-Dorna facesse qualcosa. Montmelò è bellissimo ma ha un asfalto da cross. In una manciata di giri sono caduti 1/3 dei piloti. E non so nelle altre categorie non avendole viste.
    5-scherzando con Aseb sulle cadute, si diceva:”vince melandri”. Nemmeno per abbandono di tutto gli avversari ci riesce…
    6-sgrat sgrat per Meda e Capirex!!! Se becco l’acqua ad Assen, vi vengo a cercare.
    7-pork… M….tta dite a Dall’Igna di dare delle moto buone ad Hernandez e Petrucci. Ma avete visto nella Q1 che staccata ad X che ha fatto Petrux e che recupero di un avantreno sul curvone che più che chiuso, l’anteriore gli si era messa a T

  9. Nemo& the old paul che succede, è da unpo di tempo che che non vi si sente piu, che diavolo la moto gp non vi interessa piu?? a meno chè Jorge vi ha stomacato, niente paura le farmacie hanno una buona scorta di malox ;-)

  10. @ Rombotto & Smeriglio & Matteoxr6

    Oops…. allora non ho avuto occhio attento, cercherò di osservare meglio le prove libere, scusate.

    Comunque oggi Rossi poteva stare con Lorenzo in termin di passo (lo stesso Lorenzo ha detto a fine gara che è stato costretto a spingere nel finale a causa di Rossi). Quindi tanto di cappello a Lorenzo e complimenti a Rossi (ha sempre 36 anni eh….).

  11. Spiros di che ti scusi? ;) Sì chiacchiera in compagnia con ipotetica birra davanti! :D

    Rossi andava forte, e molto, ma partire li dietro non gli fa bene e le qualifiche sono un grave neo per il pesarese.
    O migliora le qualifiche, oppure parte in stile Marquez e cerca di passarli tutti nel giro di due curve….

  12. Lorenzo perfetto. Ha sempre controllato, anche se questa volta ho l’impressione che avesse un po’ meno margine per “ciurlare nel manico”. Rossi velocissimo, praticamente identico a Lorenzo; entrambi hanno corso una grandissima gara. Non so come sarebbe finita con un Rossi subito attaccato a Lorenzo ma ho il sospetto che avremmo visto una gara veramente memorabile. Peccato. Sarebbe interessante un’analisi sulle sue difficoltà in qualifica, se sono problemi di setup, di guida, oppure semplicemente quando c’è da fare il giro della morte il vecchietto non abbia più tanto gas da dare. Marquez…. male male male… inaccettabile per il livello che ci si aspetta da lui cadere così spesso. Urge un cambio drastico di approccio alle gare.

  13. Gara giocata di nervi… a rossi urge partire meglio in qualifica, Lorenzo perfetto, se passa per primo alla prima curva addiooo. Marquez delirio di onnipotenza, e io che spulciando un pò i forum leggo di gente che inneggia al suo stile, sostenendo che fa bene correre così… bha! sbaglierò io a pensare il contrario. Benissimo per Pedrosa che ritorna sul podio.

    Aspetto il debrifing !!! Grandi ragazzi e saluti a tutti!!!

  14. Lorenzo è davvero micidiale, nelle ultime 4 gare non ha fatto neanche una sbavatura, è stato a dir poco perfetto. se riesce a mantenere questa costanza non ce n’è per nessuno. Però questa gara ha anche dimostrato che quando l’asfalto è scivoloso e servono buoni trasferimenti di carico Rossi è li. Aspettiamo di uscire dall’europa (o di trovare, speriamo di no, pioggia ad assen) e forse vedremo dei cambiamenti

    Per quanto riguarda la Ducati, secondo me sono solo state due gare un pò sfortunate. La D16 è li e qualche imperfezione tecnica ci sta.

    Per quanto riguarda la honda, mi da l’idea quest’anno di essere una moto sulla quale la scelta del setting è piuttosto limitata: gradisce solo un tipo di setting e o te lo fai andare bene o rischi di peggiorare ulteriormente le cose (un po come la Ducati degli anni di Rossi). Insomma hanno progettato una moto che asseconda perfettamente il setting base di Marquez e perciò si presta a poche regolazioni, salvo poi scoprire che quel setting non è adeguato a tutti i circuiti, anzi.

    Federico aspetto con ansia il debriefing e, magari, un nuovo articolo sull’evoluzione della Honda ;)

  15. PS: TERRA, Lorenzo ha strameritato la vittoria nelle ultime gare e secondo me merita anche il titolo a fine anno. Però se dovesse continuare a vincere in questo modo più che il malox servirebbe una iniezione endovena di caffeina per tenermi sveglio fino a fine gara. Insomma anche ieri se non fosse stato per un (im)possibile recupero di Rossi avrei potuto spegnere il televisore dopo 4 giri. E poi quei siparietti che organizza Jorge a fine gara, non so voi, ma a me fanno un tristezza …. Lorenzo come pilota mi piace un sacco, però mi auguro per il bene dello spettacolo che le cose cambino.

  16. Io non credo che l’RCV sia diventata un bidone all’improvviso ! Per il motore troppo brusco e potente poi????
    Che la dessero in mano a Casey Stoner,che poi ci pensa lui a domarla!
    Il problema piuttosto sarebbe x gli spettatori che si dovrebbero armare di parabrezza o scudi antisommossa x ripararsi dai pezzi d’asfalto che Casey gli sparerebbe sopra ad ogni uscita di curva col gas a manetta!!! :) :) ;)
    Schrzi a parte io mi son fatto l’idea che a MM sia finita la scorta di CULO!!!!
    E un ipotesi poco tecnica ,lo so ..pero’,giusto x fare un esempio la manovra che ha fatto domenica a Jorge è identica a quella che ha fatto con Pedrosa quando gli ha tranciato il cavetto del TC.Con la differenza che li aveva trovato lo spazio di fuga in cemento…stavolta no.Tutti i dritti che ha fatto gli anni scorsi x culo o furberia (nel senso che sapeva dove poteva fare il matto)gli sono successi su fughe in cemento.Stesso discorso vale x i “famosi corpo a corpo”……gli è sempre andata bene(anche nelle categorie minori) dove ci hanno sempre rimesso gli altri!!
    Per non parlare di quel sorriso fasullo da Joker quando ridacchiava delle sue cadute in prova (ancora aveva culo) dicendo che gli servivano x fare esperienza! Grazie al cazzo!!! Se non è Culo cadere ai 400kmh al Mugello e non farsi un cacchio…..

    CUL OVER!!!!

  17. Che ricostituiscano il team tecnico di Stoner e che ci rimettano Marquez. Li lascino chiusi in un appartamento per 20 giorni e Marc torna ad essere SuperCervera. E’ andato forte ed ha vinto tantissimo, ma ora deve evolversi, aggiungere un po’ di roba degli altri al suo talento e alla sua sopraffina istintività.
    E la HRC ricomincerà a demolire gli avversari (se Bridgestone gli fa la gomma giusta)

  18. Bravo compare analisi perfetta su MM,io lo dicevo da sempre ma gli MM boys dicevano che dritfava da genio et lui avrebbe stravinto x dieci anni mentre JL pilotava la sua M1 COME UNA CICCIONA 250, ciao.

    @ Endrikiuro scusa, xkè i teatrini di VR a l’epoca meritavano l’oscar????

  19. 3Pacchik ciao carissimo, vai a vedere come Marc Marquez nel 2013 entrava in curva in staccata in fondo ai rettilinei nelle stesse curve-piste nell’inizio 2014 ed oggi 2015 e ti renderai conto subito di quanto abbia cambiato il setting della sua HRC da quando era arrivato con l’ex team di Casey Stoner ed oggi che lavora con il suo ex-moto2 team, in staccata la differenza é eclatante e lui non ha cambaito modo di guidare.

    Poi per cortesia intraversare é una cosa driftare é un’altra , Marc intraversa , Casey drifta sono due tecniche opposte.

    Ovvio il commento netto di Casey Stoner quando ha detto in quetso weekend alla solita stampa becera che lui sa che sta succedendo.

  20. il problema non è il v4 honda inteso come potenza e un carettere brusco rispetto al precedente ma una distribuzione dei pesi e probabilmente anche un posizionamento diverso che ha mandato in tilt un bilanciamento ottimo che avevano. i problemi di telaio sono una conseguenza dell’errato distribuzione dei pesi, honda cercherà di mettere una pezza col telaio 2014 ma non credo senza un compromesso. il motore 2015 potrebbe avere attacchi diversi e un layout un poco diverso quindi la situazione è complicata. in tutto questo è anche da vedere se occorrerà punzonare qualche motore in quanto è iniziata la rotazione e marquez dovrebbe averne uno in meno se non ricordo male.
    stoner ha detto che già in malesia aveva capito e segnalato il problema ma non si capisce perchè honda non abbia cercato una soluzione molto prima del mondiale. Su rossi le qualifiche attuali sono un limite ma con un formato diverso forse andrebbe di poco meglio

  21. ritorniamo ai MM boys, e che dovremmo pensare dei commenti passati su JL che pilotava la M1 come una cicciona 250 e malgrado questo continua a vincere sempre pilotando con un compasso sotto la moto??.

  22. Marc Mrquez 2014, vince : tempo totale 42 minuti 56 secondi 9 decimi Lorenzo arriva 4 secondi dopo

    Jorge Lorenzo 2015, vince : tempo totale 42 minuti 53 secondi 2 decimi … la differenza in tempi il cambio seemless della Yamaha , le gomme che gli danno un maggiore feeling rispetto inizio anno , lo ha detto lui non i boys MM, ed il suo stile di guida identico pulito ed efficente.

    Se Marc si riprende e la smette di fare stronzate lo legna di nuovo.

  23. Alfa86 , a detta della Honda hanno montato un nuovo software di gestione potenza e cambiato pure lo scarico io ero convinto che avrebbe funzionato invece ma guarda la si asfalta … forse non lo sapeva nemmeno lui che aveva tutto questo ben di Dio !!!!!!!

    Due gare e poi i team factory sono obbligati a congelare il software faranno bene a sbrigarsi.

  24. Giusto x informazione, salvo errore JL è il pilota che dal 2008 anno dell’esordio, ha vinto piu gare in moto GP, il resto è aria fritta. ora vado in spiaggia’ buona serata.

  25. aseb rossi già più di un anno fà non aveva torto quando diiceva che questa honda permetteva di fare errori e recuperare sfruttando i suoi punti di forza, in fondo spesso vedevamo in tv come anche sbagliando ritrovavano la corda e usciva dalle curve una meraviglia, purtroppo questa honda è fin troppo diversa dalle precedenti. l’errore di marquez in gara dimostra che come con il telaio 2014 lo poteva fare ma con uno diverso non si adatta..
    concordo che devono sbrigarsi ma non sarà solo il software a far ritrovare l’equilibrio che manca e neanche un forcellone diverso. forse il motore 2015 è stato ruotato in avanti e questo ha portato a una serie di effetti negativi sulle varie scelte fatte nel motore ma anche nel telaio. se il motore 2015 avrà attacchi diversi a honda rimane di tentare un telaio asimettrico

  26. la ducati manca qualcosina sulla gomma e durante sviluppo possono capitare errori . l’errore del dovi più che suo potrebbe essere stata qualche anomalia del motore o del tc ma che sia problema elettrico è sicuro. è stata sfortunata la ducati in due gare. tra lorenzo e rossi capiterà di nuovo carenate stile motegi e a quel punto i provvedimenti saranno gli stessi del 2010..e qualche richiamo… 2 galli in un pollaio nel mondo delle corse sia a due ruote che quattro non hanno mai portato benefici..

  27. Ciao Diavolaccio!!!Mi ricordo eccome lo stile di MM del 2013 quando faceva le curve a piramide…ad angolo acuto e mi chiedevo come faceva a rimanere in piedi.Mi erano anche venuti dei sospetti(che tengo x me)
    L’anno scorso pero’a occhio mi sembra che guidasse tale e quale ad ora,pero’nonostante tutto ha vinto le prime 10-11 gare di fila!
    Con la cadenza di almeno 5-6 cazzate fra cadute o drittoni ad ogni GP. Sempre in prova pero’…mai durante la gara
    Ora la cosa vi fara’ bestemmiare a voi della redazione che analizzate in modo scientifico anche un mezzo giro di bullone…….ma io,da uomo della strada(o da bar se volete)…lo posso dire o no che MM ,fenomeno senza dubbio eh!!!!!…fino adesso ha avuto un culo della madonna in carriera???????
    Ciao Aseb….e un saluto anche al Cumpa’Terrasanta che spero non stia ancora ronfando in spiaggia!!!! :D
    Scherzo Cumpa x me sempre N 1 :D ;)

  28. Mi sembra che il pilota ancora in attivitá che ha vinto di piú in MotoGP dall’arrivo dei 4T sia Valentino Rossi e sicuramente non Jorge Lorenzo se poi la vogliamo mettere sugli anni di attivitá, allora ha vinto di píu dal suo esordio Marc Marquez dal punto di vista tempo/disponibile vittorie/raggiunte. Così per onestà intellettuale.

    Ricapitolando: Jorge Lorenzo MotoGP dal 2008 al 2015 37 vittorie. Marc Marquez dal 2013 al 2015 20 vittorie, Valentino Rossi dal 2002 al 2015 71 vittorie quindi primo Marc Marquez media 6,6 vittorie anno , Valentino Rossi 5,4 secondo e Jorge Lorenzo ultimo 5,2.

  29. Ciao 3pacchik non guardare ai bulloni solo ad un paio di immagini di Marc Marquez inizio 2013 in frenata in fondo ed una analoga del 2015 la differenza è eclatante. anzi per aiutarti te ne metto qui due di foto ma tu mi devi dire rispettivamente che hanno sono … piccolo esamino ottico … ha ha ha ha ti do solo un aiutino quella con la moto bassa se freni va di traverso ….. adesso decidi che anno sono …. ti do anche un altro aiutino le Bridgestone 2015 sono migliorate indovina un pochino chi se ne è avvantaggiato ultimamente una volta trovato il setting ideale ?

  30. SEMPRE ARIA FRITTA, senza andare alle calende greche, dal 2008 anno in cui JL ha esordito IN moto GP è il pilota che ha vinto di piu,carta canta, la matematica non è
    un’opinione il resto è solo noia.

    ciao compare, no ho dovuto rientrare ma nel pomeriggio dopo il lavoro ci vado di nuovo e bevo pure una bella Heineken ghiacciata alla tua salute et a quella di Jorge ;-) ;-)

  31. Ops,et senza dimenticare che tutto questo è avvenuto pilotando da maestro un M1 che qualcuno definiva “” pilotata da JL come una CICCIONA 250″” .

    ora un po di lavoro, buon appetito a tutti

  32. Maurizio va be che citi lo svitato Meda, ma non infierire sul povero Terra, lascialo vivere questi momenti di abbandono e felicitá sfrenata. che non tornano piú

  33. Jorge Lorenzo dal 2008 (anno esordio categoria moto GP) ha vinto 37 gare.
    Valentino Rossi dal 2002 (anno esordio categoria Moto GP) ha vinto 71 gare.

    Jorge Lorenzo nei suoi primi 7 anni categoria moto GP (dal 2008 al 2014) + 7 gare (del 2015) ha totalizzato ovviamente come già detto 37 vittorie.
    Valentino Rossi nei suoi primi 7 anni categoria Moto GP (dal 2002 al 2008) + 7 gare (del 2009) ha totalizzato 60 vittorie.

    Jorge Lorenzo categoria Moto GP dal 2008 ad oggi 37 vittorie.
    Valentino Rossi categoria Moto GP dal 2008 ad oggi 21 vittorie.

  34. la cosa curiosa analizzando solo le moto e’ che la ducati si e’ avvicinata (fotocopiandola) alla honda 2014 ……….. la honda 2015 sembra la ducati 2014 se non 2013 : ovvero vietato sbagliare che non ti perdono..

  35. Ciao 3Pacchick!!! Ogni tanto ti si rivede!!!
    Guarda, concordo in pieno con te!! MArc ha avuto anche tanto tanto cu… ehm..tanta fortuna!!!
    Senza togliere che è ovviamente un talento pazzesco, come ogni talento è accompagnato dalla buona sorte, vale uguale per Rossi e tutti gli altri.
    Poi è anche vero che la fortuna uno se la crea anche….

  36. STATISTICHE CORRETTE

    Jorge Lorenzo dal 2008 (anno esordio categoria moto GP) ha vinto 37 gare.
    Valentino Rossi dal 2002 (anno esordio categoria Moto GP) ha vinto 71 gare.

    Jorge Lorenzo nei suoi primi 7 anni categoria moto GP (dal 2008 al 2014) + le prime 7 gare (del 2015) ha totalizzato ovviamente 37 vittorie.
    Valentino Rossi nei suoi primi 7 anni categoria Moto GP (dal 2002 al 2008) + le prime 7 gare (del 2009) ha totalizzato 61 vittorie.

    Jorge Lorenzo categoria Moto GP dal 2008 ad oggi 37 vittorie.
    Valentino Rossi categoria Moto GP dal 2008 ad oggi 22 vittorie.

  37. Aseb troppo semplice con la presa d’aria sotto al cupolino non “censurata” :D
    Comunque ho sentito/letto che MM ha provato il telaio 2014 nei test post-gara (non ho letto l’articolo dei test, se l’avete già scritto, cosa molto probabile, chiedo scusa per la ripetizione), magari può tornare a guidare meno impiccato.
    Comunque può darsi che se Rossi partisse attaccato a Lorenzo potrebbero esserci delle belle battaglie, ma può anche essere che Lorenzo abbia un decimo di passo nel polso che non sfrutta se non è necessario. Al momento lo vedo più a posto di Rossi, soprattutto come costanza nelle FP e setting di base.
    Ci voleva un mondiale combattuto come questo, anche se, come scritto sopra, le ultime gare sono state una noia mortale, tanto che ho spento e sono passato al motocross (molto più gaso!!!)
    Aspetto ansioso il defriefing, buona settimana a tutti!

  38. Dai Aseb…saro’anche un po’somaro,ma non fino a questo punto eh!!!
    Foto 1 : Scattata la prima giornata di test a Sepang 2013
    Foto 2 : Scattata sempre durante i test a Sepang,ma nel 2015. IL terzo giorno x l’esattezza,e gia che ci sono ti do pure il tempo di MM !!! 1.58.867
    Tie’!!!!!! :D :D ;)

    ps:Ho vinto qualche cosa????

  39. 3Pacchik altolá non avevo dubbi che indovinavi il luogo e l’anno ma la domanda sucessiva é : quale differenza vedi ?

    É una pilota speciale come caduto da un altro pianeta …. un, due, tre un passetto avanti, Maria, un, due, tre un passetto indietro …

    Sempre spagnoli sono anche quello che canta…

    Ps. : per ora non hai vinto nulla poi si vedrá ….. un passetto alla volta he !!!

  40. Ciao Gianni, verissimo quello che commenti non sappiamo fino a che non succede se Jorge Lorenzo ha un pelino in piú … io personalmente penso di si ma credo anche che dipenda molto dalle piste … resta il fatto che Valentino Rossi a 36 e quasi mezzo, sta infilando gare dove non sbaglia nulla e le fa in rimonta, ovvero difficile capire se Jorge Lorenzo, che sa benissimo che deve scappare, sta tirando tutto quello che ha nei limiti di non sdraiarsi … nelle ultime gare si sporge un tantino di piú ( udite udite ) quindi usa molto meno l’estremo bordo della gomma cosa che lui diceva non gli dava molta fiducia ed ovviamente raddrizza prima ed apre prima …

    Per il debriefing pazienza arriva arriva …

  41. La differenza è facile.
    La prima in frenata c’è, eccome. E ancora non sembra a pacco, nonostante il posteriore sollevato.
    La seconda invece… non frena. Marquez cerca di compensare con la derapata, ma in ogni caso la forcella davanti è finita. E se esagera non ha più ammortizzatore per le buche, il davanti chiude e cade.

  42. Pike ssssssshhhh doveva dirlo 3Pacchik ha ha ha ha ma bravo comunque lo hai descritto bene, ma va aggiunto, moto bassa non ha trasferimenti dinamici in frenata si intraversa praticamente da sola se esagera frenando, ed é costretto a farlo in gara, paga anche in uscita in accelerazione, mentre nel 2013 usciva dalle curve seminando tutti.

  43. Trasferimenti di dinamici di carico, ovvero quelli che consentono di dare più peso alla gomma davanti e… chiederle più aderenza, se l’asfalto la da’. Senza usurarla.
    Frenando “bene” e tanto, arriva in poco tempo dalla velocità massima alla minima, e se il “timing” di curva è corretto, può fare una staccata tirata per sorpassare o una meno violenta e più furba per far puntare la moto al cordolo e sparire in accelerazione.

    In sintesi, nel 2013 la Honda poteva essere guidata piuttosto bene tanto da un Rossi (Mister Moto Alta per definizione) quanto da un Lorenzo, con il secondo che poteva anche permettersi di non rischiare troppo per il sottosterzo, pur guidandola potenzialmente anche come una 250. Non sarebbe mai andato tanto forte quanto uno Stoner o un Marquez, ma sarebbe andato decisamente veloce senza troppi patemi.

  44. vedo che i VR boys pur di averla vinta vanno anche adirittura sui resultati ottenuti prima delle guerre puniche,fa niente, cio non toglie che nel periodo 2008/2010 JL è il pilota che ha vinto di piu.punto.
    rispondo

    “” Maurizio va be che citi lo svitato Meda, ma non infierire sul povero Terra, lascialo vivere questi momenti di abbandono e felicitá sfrenata. che non tornano piú” !!!!!!!

    traurig, traurig, traurig,
    ecco cio che diceva il mio professore alle elementari quando un alunno diceva delle corbellerie di questo genere

    e come soleva dire il suocero Navajos di Tex Willer “hug ho detto”
    arrivederci a Assen.

  45. @ Terra
    Signor o Signora Terra, se le sue parole erano riferite a me, ci tengo a precisare che non sono ne un Rossi boy ne un Jorge boy, mi piace presentare le statistiche per quello che sono, poi i giudizi e le interpretazioni possono variare a seconda dei periodi, ma i dati quelli sono e quelli rimangono, non bisogna essere tifosi per riportare delle statistiche.

    Quindi sono d’accordo con lei quando dice che dal 2008 ad oggi Jorge ha vinto di più in MotoGP, non per altro, ma proprio le statistiche che io stesso ho riportato lo confermano ;-)
    Io ho solo riportato il quadro completo, perché trovo interessante paragonare le statistiche su più livelli e usando criteri comuni, (ad esempio se si considera l’anno d’esordio in MotoGP per un pilota lo si deve fare anche nei confronti dell’altro, di qualunque pilota si parli).
    Buona Serata Signor o Signora Terra, nessun tentativo di polemica da parte mia. Arrivederci.

I commenti sono chiusi.