2015-11-11_122424

Stoner Ducati:

Le voci si rincorrono, in molti ne parlano, i tifosi lo sognano da anni. Ora potrebbe diventare realtà: il binomio Stoner-Ducati potrebbe tornare, con l’australiano che potrebbe tornare a Borgo Panigale in qualità di tester nella stagione 2016.

A confermare le voci è lo stesso Paolo Ciabatti che durante la cronaca dei test di Valencia ha confermato un interessamento della Ducati a Stoner, facendo intendere che una trattativa sia già partita:

“Sarebbe un onore per noi avere nuovamente Casey, lui è un eroe per i ducatisti e ha vinto tantissimo. Ha deciso di finire la sua carriera con la Honda, ma c’è una possibilità di tornare a lavorare con Casey nel prossimo futuro. Ci saranno degli sviluppi a riguardo.”

Al momento Casey Stoner è ancora sotto contratto con la Honda, fino al 31 dicembre 2015. Ma dal 1 gennaio 2016 Stoner sarà libero e potrebbe tornare con la Rossa di Borgo Panigale, anche se solamente come tester. Staremo a vedere.

Stoner Ducati:

21 Commenti

  1. Speriamo accetti di fare qualche gara come wild card. Vuoi vedere che se Rossi si ritira fine stagione 2016, lui torna nel 2017?

  2. Mah Smeriglio…. penso che la possibilità di suonargliele (a Rossi) sia un più incentivo che disincentivo per Stoner

  3. Araga’… e che siete MedioSpeck? Un titolo simile è da sito di notizie strutturato all’acchiappo! Per piacere, non mi fate ‘ste bananate pure voi!

  4. Poscritto… Mi domando come interagirebbe stoner con Iannone e Dovizioso.
    Dovi e Casey sono già stati compagni di squadra, ma funzionano quasi all’opposto (come tutta la scuola Romagnola, Andrea è un cultore della sensibilità dell’avantreno mentre Stoner è in grado di svoltare anche quasi senza appoggio d’avantreno).
    E soprattutto: emotivamente come reagirebbero… perchè se realmente Stoner si mette a fare il tester sono disposto a scommettere diverse fette di sedere che darebbero più credito a lui che agli altri due.

    Resta da capire se Domenicali scatena ancora i conati ed il fastidio del KurriKurrese…

  5. @Pike: la notizia che Ciabatti abbia parlato con Stoner è certa, lo ha detto in diretta mentre guardavo i test. Poi in molti ci hanno ricamato sopra, ma in verità per il momento si parla solo di test 2016.
    Harris dice che ha già firmato, ma è una voce che però è molto ben informata.

  6. Così se Iannone e Dovizioso il prossimo anno non andranno bene ci sarà la scusa pronta…
    Come hanno tentato di dire ad inizio anno con la Honda…

  7. Azz Jo, proprio quella gara hai scelto? Come è finita la gara? Stoner non è partito? Non lo trovo in classifica 😉

  8. Guarda Smeriglio: che ci abbiano parlato non fatico a crederci. HRC ha collezionato più figure di menta quest’anno che nei tre anni dal 2003 al 2005 quando boicottarono il proprio pilota ufficiale di punta (un rompiballe romano…) riuscendo a far ottenere il secondo posto del mondiale a Melandri.
    Sicchè come voltastomaco Stoner secondo me è velocemente arrivato oltresoglia. E Ciabatti (che secondo me è più… prammatico di Tardozzi anche se assai più digeribile) ha fatto 2 + 2 e intanto ha bussato.

    Resta il fatto che… Stoner a memoria d’uomo le carognate se le lega al dito. Strette.

  9. Il Clan Marquez lo ha definitivamente giubilato…………….
    Speriamo ritorni in Ducati, ma anche li sarebbe una bella mina vagante……….

  10. Sarei curioso di vedere uno Stoner contro un Marquez….secondo me il canguro se lo mastica di gran carriera, ma è una mia opinione personale.

    Io sarei contento di rivederlo in pista e la ducati ha bisogno di lui per capire qual’è il limite della moto. Stoner va forte, sempre e comunque, e con la Honda non si è lasciato bene, anzi. La storia della sostituzione di Pedrosa non dev’essergli andata giù….

  11. e Marque ha detto che Stoner andrebbe forte anche in gara, o fa il patacca some il solito oppure conosce i tempi delle prove. vedremo.

  12. Di Stoner mi è rimasto impresso il sorpasso su Lorenzo sul rettilineo di Laguna Seca … veramente da brividi … un carattere con poche mezze misure … (vedi arrivo di MM in HRC) … ha comunque il segno in molti appassionati di moto.

I commenti sono chiusi.