2016-10-14_101700Durante il secondo turno di libere a Motegi, come avete letto, Dani Pedrosa è caduto rovinosamente alla curva undici e si è fratturato la clavicola destra in quattro pezzi.

Subito dopo il violento high side il pilota Honda è uscito di pista toccandosi la spalla destra, decisamente non un buon segno per un pilota che conosce bene il suo corpo visti i numerosi infortuni subiti in carriera.

Ancora tanta sfortuna per Dani che pare non uscire da un tunnel di sfortuna che lo vede infortunato in maniera seria ad ogni caduta. Sembravano finalmente risolti i problemi all’avambraccio e ora arriva questa brutta tegola per lo spagnolo.

Il Dott. Mir ha affermato: “Dani Pedrosa ha subito una frattura alla clavicola destra, un infortunio di indicazione chirurgica. Ora si sta prendendo la decisione di sottoporre il pilota ad un intervento e per far questo deve tornare a Barcellona. Il trauma cranico è stato escluso e ora Pedrosa è cosciente anche se non ricorda bene la caduta che gli ha procurato anche una contusione al piede”.

A quanto sembra Pedrosa dovrà essere operato per ricomporre la frattura, probabilmente finirà sotto i ferri già nella giornata di domani. I tempi di recupero non sono definiti, ma comunque per il momento si prevede il suo ritorno in pista solamente per l’ultima gara di Valencia. Dani salterà quindi il trittico asiatico di Motegi, Phillip Island e Sepang.

1 commento

  1. Vabbe però basta, sono anni che sto povero ragazzo non riesce a correre tutte le gare di un mondiale. Ci credo che poi pensa al ritiro. Povero dani, mai una gioia.

I commenti sono chiusi.