Formula 2 | Leclerc vince anche a Jerez, sempre più vicino alla Formula 1

2017 FIA Formula 2 Round 10.
Circuito de Jerez, Jerez, Spain.
Friday 6 October 2017.
Charles Leclerc (MCO, PREMA Racing).
Photo: Zak Mauger/FIA Formula 2.
ref: Digital Image _56I4345

Il passaggio immediato di Carlos Sainz Jr dalla Toro Rosso alla Renault ha liberato il sedile del team di Faenza. Inutile dire che la corsa a chi andrà ad occupare il posto dello spagnolo è già iniziata. Uno dei papabili più meritevoli è sicuramente Charles Leclerc, dominatore della categoria  Formula 2, laureato campione con tre gare di anticipo. Nello scorso appuntamento di Jerez de la Frontera durante scorso week end,  Leclerc ha conquistato l’ottava pole un record assoluto stracciando gente del calibro di  Lewis Hamilton e Nico Rosberg. In ogni caso nell’ultimo appuntamento riesce a conquistare una una delle vittorie più difficili e combattute a causa di una safety car che ha inficiato il vantaggio nel finale di gara 1. Con questi numeri sembra che Charles Leclerc sia predestinato alla Formula 1 nel 2018, il pilota nato alla Ferrari Driver Academy ha già dimostrato il suo talento nei test di questa stagione con la Haas e la stessa Ferrari, con la possibilità nei Gp di  Malesia, Stati Uniti, Messico e Brasile di fare esperienza nelle prove libere sulla Sauber con ottimi riscontri da parte del team circa l’apprendimento e l’adattamento alla monoposto.  I risultati non sono passati inosservati, con la Ferrari che si sta muovendo per far avere la giovane monegasco un posto stabile in Sauber in considerazione che la monoposto elevetica sarà ancora spinta dai motori di Maranello.  Leclerc  ormai libero dall’ impegno con la Formula 2 non deve fare altro che mostrare oltre ogni ragionevole dubbio che vale la pena affidargli un sedile, per chiudere con la passerella finale della formula cadetta ad Abu Dhabi. Magari perchè no il sedile della Toro Rosso.

Daniele Amore

Lascia un commento