Hyundai al Motor show di Bologna con le novità 2018

La Hyundai si presenta in pompa magna con la gamma per il 2018. Si inizia dalla nuova Hyundai Kona completa l’offerta SUV Hyundai, segnando un ulteriore passo avanti per la crescita del brand in Italia e in Europ. Nato su una piattaforma completamente nuova e inedita, il nuovo modello offre linee accattivanti e di forte impatto, con proiettori a LED, tetto disponibile in due varianti di colore e dieci colorazioni originali per la carrozzeria. Le cuciture a contrasto su sedili e volante, e i dettagli intorno alle bocchette dell’aria sottolineano lo spirito moderno. Kona è un vero SUV compatto con 4 ruote motrici, cambio automatico 7DCT e i più recenti propulsori Hyundai. Tante le novità di casa Hyundai che debuttano su Kona: L’head-up display che, con la sua illuminazione bilanciata ed evoluta, garantisce una guida ancor più sicura e piacevole; Il Multimedia System, che permette l’utilizzo di Apple CarPlay e Android Auto sullo schermo touch da 7’’, rendendo così la connettività accessibile a tutti; Il sistema audio Krell, che promette qualità sonore senza precedenti grazie all’amplificatore e sei speaker. Molto elevato e ricco anche il pacchetto di sistemi di sicurezza attiva Hyundai SmartSense, incluso quello di Frenata Autonoma d’Emergenza con Rilevamento di Veicoli e Pedoni.

La Hyundai IONIQ è la prima vettura in grado d’ospitare tre differenti motorizzazioni elettriche, rendendo accessibile a chiunque la tecnologia a zero e basse emissioni. Il modello combina uno stile filante a tecnologie all’avanguardia e a un piacere di guida senza rivali fra le auto elettriche. Con il massimo punteggio di “5 Stelle” ai test Euro NCAP e numerosi titoli di “Car of the Year” in tutta Europa, IONIQ è una delle auto ecologiche più premiate. Nuova i30 N segna un passo importante nel percorso di crescita del brand – la prima Hyundai ad alte prestazioni introdotta sotto il brand “N” Nato a Namyang, perfezionato al Nürburgring, il brand è rappresentato dalla lettera N: simbolo di una chicane, interpreta l’essenza delle vetture high-performance Hyundai Il motore 2.0 T-GDI turbo a quattro cilindri eroga fino a 275CV e 353Nm di coppia A livello prestazionale la Nuova i30 N presenta diversi importanti sistemi: il controllo elettronico delle sospensioni e il differenziale elettronico a slittamento limitato, pneumatici sportivi e le funzioni Rev Matching, Launch Control e Lap Timer.  Con cinque differenti modalità di guida selezionabili (incluse le modalità “N” e “N Custom”), il nuovo modello offre numerose possibilità di configurazione, adattandosi a tutte le esigenze Il sound emozionante è assicurato dal doppio scarico con valvola di bypass. Ogni dettaglio di design sottolinea il carattere adrenalinico di Nuova i30 N: paraurti aggressivi con prese d’aria maggiorate e inserti in rosso, spoiler posteriore aerodinamico con luce di stop triangolare, doppio scarico, cerchi da 18 e 19 pollici, sedili sportivi e un inedito ed esclusivo colore per la carrozzeria esterna – “Performance Blue”, ispirato all’universo Hyundai Motorsport

Parlando di attività agonistiche al Motor Show non poteva mancare la Hyundai I20 WRC.  A un anno dalla sua presentazione ufficiale, Hyundai i20 Coupe WRC ha recentemente concluso il Mondiale Rally 2017 con la migliore performance mai realizzata da Hyundai Motorsport, dimostrando grandi potenzialità in un campionato avvincente e proseguendo il percorso di crescita intrapreso negli ultimi anni. Grazie all’intenso lavoro portato avanti dalla divisione Hyundai Motorsport di Alzenau (Germania), la i20 Coupe WRC si è dimostrata ancor più competitiva della precedente i20 WRC e il team ha chiuso la stagione con un doppio podio al Rally d’Australia, grazie al trionfo di Thierry Neuville e al terzo posto di Hayden Paddon. Il team belga Neuville-Gilsoul si è confermato così come l’equipaggio più vincente del 2017 con quattro vittorie (in Francia, Argentina, Polonia e Australia) ottenendo anche il secondo posto nella Classifica Piloti. Buoni anche i risultati degli altri piloti – Hayden Paddon e Dani Sordo, a cui si è aggiunto in corsa il norvegese Andreas Mikkelsen – che hanno permesso al team di conquistare il secondo posto nella Classifica Costruttori.

 

Lascia un commento