Helio Castroneves,  Brasiliano di 42 anni, pilastro indiscutibile della Formula Indy. Vincitore per ben tre volte della 500 Miglia di Indianapolis nel 2001, 2002 e nel 2009, sarebbe in procinto di lasciare la Indycar per la stagione 2018. Il motivo del ritiro non sarebbe legato all’avanzare dell’età,  basta guardare la foto per comprendere come sia lo stato di forma del brasiliano. Spiderman,  come viene soprannominato per il suo bizzarro modo di festeggiare arrampicandosi sulle reti di protezioni dopo una vittoria, non ha ancora dichiarato il ritiro in modo ufficiale, ma dai media americani trapela che ci sarebbe l’intenzione da parte di Castroneves di lasciare nel momento un cui si è ancora sulla cresta dell’onda ai vertici per livello di competitività.  In effetti le possibilità sono varie. Il team Penskee ha più volte detto che il sedile di una delle sue monoposto è legato al brasiliano, e solo lo stesso Helio può rinunciarvi. Nel caso si potrebbe ipotizzare una soluzione che consente a Castroneves di tornare al volante della Penskee solo per la gara più importante dell’anno la 500 Miglia. Il problema sarebbe come giustificare un assenza pesante nel momento che Castroneves possa vincere la sua quarta 500 Miglia della carriera e non correre un intera stagione ad alto livello. Altra soluzione è quella che si possa passare dalle ruote scoperte a quelle coperte con un impegno sempre con Penskee nelle gare Imsa di cui abbiamo parlato del crescente successo nell’articolo precedente.  Al di là della decisione che vorrà prendere il campione brasiliano, siamo moderatamente ottimisti sul fatto che lo vedremo ancora in pista, anche se con vettura diversa. La voglia di correre non crediamo si sia sopita nel pilota brasiliano. Sappiamo solo che la Indycar non sarà più la stessa senza le arrampicate dello Spiderman Brasiliano.

Daniele Amore