Fernando Alonso deciderà per Le Mans dopo l’esperienza alla 24h di Daytona

Molto probabilmente Fernando Alonso parteciperà alla 24h di Le Mans del 2018 con il team Toyota, ma per come la vede il due volte campione del mondo spagnolo, non è scontata la sua presenza alla gara di endurance più importante del mondo, tutto dipenderà da come si svolgeranno le cose nella immediata 24h di Daytona per cui Alonso ha appena completato i test preliminari. Il suo approccio è simile per certi versi a quando ha deciso di partecipare alla 500 Miglia di Indianapolis nel 2017, un basso profilo da debuttante potendo contare su una grandissima esperienza in Formula 1 per imparare alla svelta. Se il risultato sarà lo stesso siamo sicuri di poter assistere ad una Daytona con Alonso tra i protagonisti assoluti, motori che saltano permettendo. Anche la convivenza con altri due piloti nel team completamente diversi per tipologia di guida come Phil Hanson e Lando Norris non dovrebbe essere un problema, anche se non si tratta di compagni di team ma compagni di macchina, cosa profondamente diversa.

La differenza con Indianapolis è sostanziale. Alonso per la prima volta guiderà in una gara di endurance, dove si corre a ruote coperte con vetture  prototipo, e si affronta per la prima volta la difficile condizione guida notturna, ed infine una delle situazioni più ostiche per piloti anche più esperti, il doppiaggio di vetture della categoria GT molto lente in condizioni di doppiaggio. Ma nessuna sfida è impossibile se alla base c’è la serenità, la fiducia nei propri mezzi ed un pizzico di divertimento. Per stessa ammissione di Alonso, la condizione di doppiare vetture molto più lente di notte è la preoccupazione maggiore in questo momento. Noi siamo fiduciosi nelle sue capacità di adattamento sia alla guida, che alle condizioni difficili che nello sfruttare una delle sue particolarità migliori, la sagacia tattica, molto utile nei doppiaggi. Quindi crediamo che Daytona sarà solo la conferma che Le Mans sia fattibile.

Daniele Amore 

 

Lascia un commento