Formula 1 arriva il cambiamento degli orari TV

Il Mondiale di Formula 1 2018 vedrà due rivoluzioni negli orari: la prima è che tutti i Gran Premi prenderanno il via dieci minuti dopo lo scattare dell’ora (14:10, 15:10, etc…) mentre la seconda riguarda le gare europee e il GP del Brasile, che inizieranno un’ora più tardi per avere una maggiore audience TV.

Il risultato? Otto GP su 21 inizieranno alle 15:10 (Spagna, Monte Carlo, Austria, Gran Bretagna, Germania, Ungheria, Belgio e Italia), il Gran Premio di Francia scatterà alle16:10 per non interferire con i Mondiali di calcio Russia 2018, quello del Brasile comincerà alle 18:10 mentre i GP di Azerbaigian, Russia e USA sono stati anticipati di 50 minuti rispetto allo scorso anno (rispettivamente alle 14:10, alle 13:10 e alle 20:10).

La domanda immediata e più ovvia è perchè? Per Liberty Media per due motivi fondamentali: una prima argomentazione è quella di dare il tempo a chi si collega proprio all’ultimo minuto di godersi gli attimi di tensione, preparazione con i battiti del cuore che salgono e le macchine pronte a scattare. L’obiettivo è quello di aumentare lo spettacolo della Formula 1 con pre gara più ampi. Liberty media ritiene che che le gare anticipate per il tramonto non impatteranno sugli ascolti. In generale i cambiamenti si prevede possando portare ad uno share del 10% in più. In un secondo momento perchè gli studi indicano che a quell’ora c’è più gente davanti alla televisione in tutto il mondo: in Europa certamente ma anche in America dove alcune gare non saranno più proprio all’alba. Poi ci saranno alcuni cambiamenti occasionali come quello del GP di Francia che partirà alle 16.10 per evitare la concomitanza con i Mondiali di calcio. Cambia poco, tanto, nulla? Questo si vedrà ma sarà principalmente una questione di farci l’abitudine perchè alla fine quello che conta davvero sarà ciò che avverrà in pista quando si spengono i semafori.

F1 2018: gli orari italiani dei GP

GARE ORARIO 2017 ORARIO 2018
Australia 7.00 7.10
Bahrain 17.00 17.10
Cina 8.00 8.10
Azerbaijan 15.00 14.10 anticipata per il tramonto
Spagna 14.00 15.10
Monaco 14.00 15.10
Canada 20.00 20.10
Francia non c’era 16.10
Austria 14.00 15.10
Gran Bretagna 14.00 15.10
Germania 14.00 15.10
Ungheria 14.00 15.10
Belgio 14.00 15.10
Italia 14.00 15.10
Singapore 14.00 14.10
Russia 14.00 13.10 anticipata per il tramonto
Giappone 7.00 7.10
Usa 21.00 20.10
Messico 20.00 20.10
Brasile 17.00 18.10
Abu Dhabi 14.00 14.10

Luca Galatioto

Lascia un commento