Pubblicità

pecco bagnaiaPecco Bagnaia apre la stagione agguantando la sua prima vittoria in Moto2, e lo fa in maniera pazzesca gestendo una gara corsa tutta al comando. Il forte pilota del Team Sky VR46 ha dovuto però sudare non poco: nella prima parte di gara ha gestito un piccolo vantaggio su Marquez e Baldassarri che erano al suo inseguimento, poi i due hanno iniziato ad avvicinarsi.

Nel frattempo un bel gruppetto ha iniziato a organizzarsi per rimontare: tra questi Mattia Pasini e le due KTM del Team Ajo che non sono apparse così efficaci come nel finale della scorsa stagione o anche come nei test invernali.

Ad un certo punto però Alex Marquez ha mollato il colpo, è andato dritto, ma non per un errore ma per un problema tecnico al freno posteriore che si deve essere bloccato rendendo il disco freno rosso rovente.

alex marqeuz qatar 2018Il problema si è risolto da solo a quanto pare (evidentemente era finito il materiale delle pastiglie) e Marquez è arrivato al traguardo guidando senza freno posteriore.

La lotta per la vittoria si chiude all’ultimo giro: Baldassarri aveva qualcosa in tasca ed è riuscito a raggiungere il compagno dell’Academy VR46, lo ha attaccato alla penultima curva perché era sicuro di non essere abbastanza veloce sul dritto per rispondere ad un eventuale contrattacco sul dritto.

Però Bagnaia ha risposto prontamente e si è involato verso la vittoria con il connazionale a ruota; week end in chiaro-scuro per il team Sky VR46 che ha vissuto un disastro in Moto3 e un trionfo in Moto2. Terzo, di un soffio, Marquez che con un giro in più sarebbe probabilmente stato attaccato da pasini che ha chiuso quarto in crescendo.

Come detto le KTM non sono risultate così efficaci in Qatar, e Oliveira e Binder hanno contenuto i danni chiudendo quinto e sesto. Parlando di italiani troviamo Marini con la seconda moto del Team Sky al nono posto, Corsi quattordicesimo, Locatelli diciannovesimo, Manzi ventiseiesimo e Fuligni ventinovesimo.

Ecco la classifica della Gara della Moto2 in Qatar:

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like ai profili Facebook, Twitter e Linkedin di GIORNALEMOTORI
Vuoi entrare nella nostra redazione? Scrivici a redazione@giornalemotori.com

0 0 votes
Article Rating
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
angelorizzi84

Delusione ktm a mio avviso direi come in MotoGP pista che non si addice a loro,Marquez sfortunato ma ha degli ossi duri negli italiani bagnata sopratutto ma anche Baldassarri che con pons potrebbe finalmente fare il salto di qualità,mir mi sembra discreto come esordio tra l altro mi sembra ha avuto un primo weekend complicato