Mattia Pasini (Italtrans Racing Team) ha festeggiato la sua centesima gara nella classe intermedia con una fantastica vittoria al Gran Premio Motul de la Republica Argentina. L’italiano ha conquistato la seconda vittoria in Moto2™ e questo lo porta in cima alla classifica generale con 38 punti.

Xavi Vierge (Dynavolt Intact GP) ha trasformato la sua pole position nel suo primo podio sull’asciutto, riducendo il gap con il gruppo davanti a metà gara per combattere per la seconda posizione. Partito dalla sesta posizione, il pilota del team Red Bull KTM Ajo Miguel Oliveira ha lottato per arrivare al gruppo di testa già dal primo giro, concludendo in terza posizione.

Lorenzo Baldassarri non è riuscito a replicare il podio del Qatar, finendo in quarta posizione, a 3.764 secondi dal podio. Le opportunità di podio per Alex Marquez sono svanite quando è andato largo in curva 5 al ventesimo giro mentre lottava con Baldassarri e ha chiuso in quinta posizione.

Remy Gardner (Tech 3 Racing) ha ottenuto il suo miglior risultato in Moto2, tagliando il traguardo in un’ottima sesta posizione e concludendo un buon weekend. Il Campione del mondo Moto3™ in carica Joan Mir (EG 0,0 Marc VDS) ha stupito nuovamente con una settima posizione, tenendosi dietro il pilota del team Kiefer Racing Dominique Aegerter di 0.081 millesimi, con una guida solida da parte dello svizzero, che ha corso la sua seconda gara con la KTM.

Il vincitore del Qatar Francesco Bagnaia (SKY Racing Team VR46) ha recuperato dalla 15esima posizione in griglia, ma non è andato oltre la nona posizione, perdendo così sei punti in classifica. Il pilota del team Dynavolt Intact GP Marcel Schrotter ha chiuso decimo ed il team è in testa alla classifica delle squadra dopo due round.

Non è stata invece una buona giornata per Danny Kent (MB Conveyors – Speed Up Racing) e Sam Lowes (Swiss Innovative Investors). Kent, che partiva terzo, non è riuscito ad andare oltre la 12esima posizione. Lowes, che nei primi giri era nel gruppo dei piloti di testa, ha commesso un paio di errori e ha tagliato il traguardo in 13esima posizione.

Brad Binder (Red Bull KTM Ajo) è stato protagonista di una brutta caduta, colpendo il posteriore di Jorge Navarro (Federal Oil Gresini Moto2) in curva 13 al secondo giro. Entrambi i piloti stanno bene, Navarro si è ritirato al sesto giro per un problema allo scarico.

I piloti della Moto2 ora partiranno alla volte del Circuit of the Americas, con un Campionato che si preannuncia molto combattuto in questa stagione.