Pubblicità

Hamilton è tornato a vincere in gara, dominando l’intero Gran Premio di Francia davanti alla Red Bull di Max Verstappen mentre la Ferrari di Raikkoen completa il podio. Con Vettel solamente quinto, Hamilton si riporta in testa alla classifica iridata con un considerevole margine sul ferrarista.

Alla partenza Hamilton mantiene al comando mentre alle sue spalle succede il caos: Vettel alla frenata della prima curva, arriva al bloccaggio e tocca la Mercedes di Bottas che va in testacoda rimediando anche una foratura mentre il tedesco deve fare i conti con l’ala anteriore danneggiata. A centro grupp c’è il contatto tra Gasly ed Ocon con entrambi costretti al ritiro.

La pista è disseminata di detriti ed esce la Safety Car mentre Hamilton guida la gara seguito da Verstappen e Carlos Sainz su Renault, che approfitta del caos alla prima curva per portarsi avanti. Alla ripartenza Hamilton mantiene il comando mentre Vettel e Bottas sono relegati a fondo gruppo dopo aver effettuato il pit stop montando le gomme morbide. E ben presto i due si troveranno nella top10 approfittando delle soste di chi era davanti per cambiare le gomme ultrasoft o hypersoft.

Nelle posizioni di vertice, Verstappen è stato il primo ad effettuare la sosta uscendo davanti a Vettel, risalito in quarta posizione. L’altra Red Bull di Ricciardo, che aveva superato Sainz Jr in terza posizione, si è fermato qualche giro dopo ma è rientrato in pista in quinta piazza.

Notando i buoni crono di Vettel, Hamilton inzia a spingere per rafforzare il suo margine e portarlo fino alla soglia degli 8 secondi. Questo gli permetteva di effettuare con tranquillità la sosta per uscire davnti a Verstappen, consegnando la leadership al ferrarista Raikkonen, che tuttavia doveva ancora fermarsi ai box.

Quando il finalndese della Ferrari ha fatto la sua sosta, è uscito in quinta posizione, davanti a Bottas che corre con la monoposto danneggiata nel fondo piatto dopo l’urto iniziale.

Si apre la battaglia per il terzo posto tra Ricciardo e Vettel con l’australiano che sfrutta al massimo le gomme fresche per prendersi la terza posizione alla Curva 11. Vettel, in difficoltà con le gomme, si farà superare anche da Raikkonen, pi veloce di lui di un secondo al giro.

Vettel si fermerà qualche passaggio più tardi dove monterà le ultrasoft e scontando anche 5 secondi di penalità per il contatto iniziale. Entrambe le Ferrari, a questo punto, fanno segnare tempi significativi: ma mentre Vettel navigava nelle retrovie, Raikkonen si giocava il podio con Ricciardo superandolo alla chicane e portando a casa un podio che limita i danni a Maranello in questo Gran Premio.

Ricciardo chiude in quarta posizione con un bel margine su Vettel. Sesta la HAAS di Magnussen davanti alla Mercedes di Bottas e alla Renault di Sainz, che sul finale lamenta una perdita di potenza al motore, scivolando dalla sesta all’ottava piazza, davanti alla vettura gemella di Hulkenberg.

Leclerc, che era arrivato per la prima volta in Q3 nella sua carriera, era risalito fino al sesto posto chiudendo la gara in decima posizione: un risultato comunque brillante sia per il giovane talento che per la Sauber.

E ‘stata la vittoria numero tre del 2018 per Hamilton, che ora conduce il campionato con 14 punti su Vettel, mentre il vantaggio della Mercedes sulla Ferrari nella classifica costruttori è aumentato a 23 lunghezze con 13 gare ancora da disputare.

PosNoDriverCarLapsTime/RetiredPts
144Lewis HamiltonMercedes531:30:11.38525
233Max VerstappenRed Bull Racing TAG Heuer53+7.090s18
37Kimi RäikkönenFerrari53+25.888s15
43Daniel RicciardoRed Bull Racing TAG Heuer53+34.736s12
55Sebastian VettelFerrari53+61.935s10
620Kevin MagnussenHaas Ferrari53+79.364s8
777Valtteri BottasMercedes53+80.632s6
855Carlos SainzRenault53+87.184s4
927Nico HulkenbergRenault53+91.989s2
1016Charles LeclercSauber Ferrari53+93.873s1
118Romain GrosjeanHaas Ferrari52+1 lap0
122Stoffel VandoorneMcLaren Renault52+1 lap0
139Marcus EricssonSauber Ferrari52+1 lap0
1428Brendon HartleyScuderia Toro Rosso Honda52+1 lap0
1535Sergey SirotkinWilliams Mercedes52+1 lap0
1614Fernando AlonsoMcLaren Renault50DNF0
1718Lance StrollWilliams Mercedes48DNF0
NC11Sergio PerezForce India Mercedes27DNF0
NC31Esteban OconForce India Mercedes0DNF0
NC10Pierre GaslyScuderia Toro Rosso Honda0DNF0

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like ai profili Facebook, Twitter e Linkedin di GIORNALEMOTORI
Vuoi entrare nella nostra redazione? Scrivici a redazione@giornalemotori.com